Posso aprire Partita Iva in Regime Forfettario se vendo le quote della Sas entro la fine dell'anno? - Flextax.it

Posso aprire Partita Iva in Regime Forfettario se vendo le quote della Sas entro la fine dell’anno?

Posso aprire Partita Iva in Regime Forfettario se vendo le quote della Sas entro la fine dell’anno?Categoria: Regime ForfettarioPosso aprire Partita Iva in Regime Forfettario se vendo le quote della Sas entro la fine dell’anno?
Marilisa di FlexTax Staff asked 3 mesi ago

Ho delle quote societarie di una Sas gestita a livello familiare. Vorrei usufruire del regime forfettario con aliquota al 5%. Ammesso di avere tutti i requisiti per entrare nel regime al 5% eccetto questo delle quote, mi chiedevo: Se cedo le mie quote entro il 31 dicembre 2022, posso aprire la partita IVA in regime forfettario questo mese?

 

Far parte di società di persone è causa ostativa all’applicazione del regime Forfettario per la propria partita Iva. Se avesse ceduto le sue quote della Sas entro il 31 dicembre 2021, avrebbe potuto applicare a gennaio 2022 il regime Forfettario, rispettando anche tutti gli altri requisiti: Limiti regime forfettario

Le riportiamo parte della circolare 9 del 10 aprile 2019 dell’Agenzia delle Entrate che a pagina 14 recita:

“nel caso in cui il contribuente possieda delle quote in una società in nome collettivo, se lo stesso cede le quote  possedute nella s.n.c. entro la fine dell’anno precedente potrà applicare il regime forfetario a decorrere dall’anno  successivo e ciò a prescindere che il contribuente inizi una nuova attività o prosegua un’attività già svolta. Stesso  ragionamento vale per la partecipazione in altre società di persone, in associazioni, in imprese familiari, in aziende coniugali”

Non potrà quindi applicare il Forfettario quest’anno, nemmeno se cederà ora le quote e aprirà la Partita Iva prima della fine del 2022.

Le riportiamo anche la circolare 17/E  del 30 maggio 2012 dell’Agenzia delle Entrate, che si prende in riferimento per l’imposta sostitutiva al 5%, la quale a pagina 7 recita:

[elementor-template id="117236"]

“Poiché il presupposto per l’esclusione è lo svolgimento effettivo di un’attività, nell’ipotesi di un socio accomandante che decida, successivamente, di intraprendere un’attività, andrà riscontrato se nei tre anni precedenti lo stesso abbia svolto o meno un’attività di gestione all’interno della società, ovvero si sia limitato a conferire il solo capitale”.

Pertanto, se come socio ha fornito unicamente capitale senza svolgere alcuna attività, potrà applicare la riduzione d’imposta al 5%, fermo restando il rispetto di tutti gli altri requisiti.

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

Le recensioni dei nostri utenti

FlexTax Guide

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Carrello
Prodotto non più disponibile, il carrello è vuoto.
Continua a fare acquisti
0
Torna su

Inizia a usare FlexTax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Accesso Freemium

Registrati e accedi gratuitamente a servizi e strumenti di FlexTax

Accesso Plus

Se decidi di affidare la tua contabilità ai consulenti di FlexTax

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.