Posso aprire partita iva in forfettario offrendo sia servizi che vendendo beni?

  • Domande e Risposte

Mio fratello che desidera operare con partita IVA sotto il regime forfettario.

Svolgerebbe attività professionale di scrittura in via prevalente, ma vorrebbe iniziare anche un’attività  commerciale con la vendita di quadri e simili oggetti artistici da lui creati.

E’ possibile operare sotto il regime forfettario offrendo sia servizi sia vendite di beni, come commercianti?

Se si, quali sarebbero le regole applicabili?

E’ possible svolgere entrambe le attività con la Partita Iva inserendo i due differenti Codici delle attività svolte in fase di apertura.

Dovrebbe procedere con l’iscrizione in Camera di Commercio e sarebbe soggetto alla contribuzione della Gestione Artigiani e Commercianti Inps, che prevede una quota fissa di contributi da pagare: circa 3.800 euro per redditi (non ricavi) da 0 a 15.710 euro.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto