Posso accedere al regime forfettario se mi sono licenziato a febbraio 2020?

Categoria: Regime ForfettarioPosso accedere al regime forfettario se mi sono licenziato a febbraio 2020?
AvatarFlex Tax Staff asked 2 settimane ago

Mi sono dimesso in data 10 Febbraio 2020 da un lavoro dipendente dal quale lo scorso anno ho percepito circa 40mila Euro lordi. Aprendo ora una attività di consulenza con Partita Iva, posso accedere al regime forfettario?

Per rispondere alla sua domanda, le riportiamo parte del testo della risoluzione 7/e dell’11 febbraio 2020 dell’Agenzia delle Entrate:

“La disposizione inserita nella legge di bilancio 2020 ha previsto quale causa di esclusione dall’applicazione del regime forfetario l’ipotesi in cui, nel periodo d’imposta precedente, il soggetto abbia percepito redditi di lavoro dipendente o assimilati di importo lordo superiore a 30.000 euro.
Tale causa di esclusione non si discosta da quella, sostanzialmente identica sul punto, prevista in sede di prima applicazione del regime forfetario (articolo 1, comma 57, lettera d-bis), della legge n. 190 del 2014) laddove era prevista, quale causa ostativa all’accesso al regime, la circostanza che la persona non avesse percepito, nell’anno precedente, redditi di lavoro eccedenti l’importo di 30.000 euro.
Ai fini della individuazione del periodo di imposta a decorrere dal quale le suddette modifiche producono effetto, si osserva che, come si evince dall’espressa formulazione normativa del novellato comma 54, il limite delle spese, di cui alla lettera b) del nuovo comma 54, va verificato con riferimento all’anno precedente all’applicazione del regime forfetario.
Di conseguenza, i contribuenti che nel 2019 hanno superato i limiti previsti nel comma 54 in commento non potranno accedere al regime forfetario nel 2020.”

A tal proposito, la circolare 10/e del 4 aprile 2016  dell’Agenzia delle Entrate che chiarisce il punto citato sopra afferma:

Tale limite, introdotto, con decorrenza 1° gennaio 2016, dalla legge di stabilità del 2016, non opera se il rapporto di lavoro dipendente è cessato nel corso dell’anno precedente

Pertanto, non essendo il suo rapporto di lavoro cessato nel 2019 ed avendo lei percepito redditi da lavoro dipendente superiori ai 30.000 euro, quest’anno non potrà applicare il Regime Forfettario per la sua Partita Iva.

Potrà applicarlo nel 2021 se rispetta tutte le condizioni che trova elencate qui: Regime Forfettario 2020 nuovi limiti.

[elementor-template id="101084"]

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva