Per continuare ad usufruire del regime forfettario quale reddito devo considerare per sapere se supero la quota 30.000?

Domande e risposte flextax Domande e risposte flextax

Essendo pensionato inps, quale reddito devo considerare per sapere se supero la quota 30.000 per continuare ad usufruire del regime forfettario? Al momento sommando i redditi “lordi” ricavati dai cedolini 2019 avrei un imponibile totale pari a 30.106 euro e quindi sarei fuori. Anche nel mio caso ci sono detrazioni che posso inserire? Inoltre c’è la possibilità che le nuove regole si applichino dal 2021?

La Legge di Bilancio 2020 ha introdotto due nuovi limiti all’applicazione del Regime Forfettario.

Un di questi riguarda coloro che percepiscono redditi da pensione.

Infatti, i soggetti che percepiscono redditi da pensione superiori ai 30.000 euro all’anno, non potranno applicare il Forfettario per la propria Partita Iva.

La nuova causa di esclusione è stata introdotta dal 1° Gennaio 2020 ma non si sa ancora se l’anno da prendere in considerazione per verificarne il rispetto sia il 2019 o sarà il 2020.

Il nostro ragionamento su tale punto può trovarlo qui: Quando entreranno in vigore i nuovi limiti?

Tale nuova causa di esclusione opera sia per colore che hanno già la Partita Iva attiva, sia per coloro che sono intenzionati ad aprirla.

Calcola gratis le tasse da pagare e richiedi assistenza fiscale​

Inizia Gratis

Nel caso in cui l’Agenzia delle Entrate chiarirà che per verificare il limite sia da prendere in considerazione l’anno 2019, se in tale anno ha avuto un reddito da pensione maggiore di 30.000 euro, già nel 2020 non potrà applicare il Forfettario.

Al contrario, se verrà indicato come anno di riferimento il 2020, per tale anno potrà applicare il Forfettario, con la fuoriuscita a partire dal 2021.

Pertanto, fino a quando l’Agenzia delle Entrate non chiarirà questo punto, non si potranno avere certezze.

Per sapere quale reddito deve prendere in considerazione per valutare il raggiungimento o meno della soglia, deve considerare la voce “redditi da pensione” nell’ultima Certificazione Unica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Commercialista online

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Fai il primo passo

ARTICOLI SIMILI