Per attività artistica di simulazioni 3d che tipo di partita iva devo aprire?

  • Domande e Risposte

Svolgo attività artistica di simulazioni 3d, che tipo di p.iva dovrei aprire?

A nostro parere il Codice Ateco relativo alle attività artistiche è il seguente:

90.03.09 – Altre creazioni artistiche e letterarie
Che comprende le attività di:
– attivita’ di artisti individuali quali scultori, pittori, cartonisti, incisori, acquafortisti, aerografista eccetera
– attivita’ di scrittori individuali, che trattano qualsiasi argomento, inclusi gli scrittori di romanzi, di saggi eccetera
– stesura di manuali tecnici
– consulenza per l’allestimento di mostre di opere d’arte

Tale Codice Ateco prevede un coefficiente di redditività del 67% e l’iscrizione alla sezione artigiani in Camera di Commercio.

Potrà aprire la Partita Iva e adottare il Regime forfettario se ne rispetta le condizioni di accesso che può trovare illustrate qui: Limiti Regime forfettario

Per valutare se il Regime forfettario è per lei conveniente rispetto al Regime ordinario, le consigliamo di leggere il seguente articolo: Regime forfettario conviene?

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto