Pensionato con Partita Iva Forfettaria, in fase di dichiarazione dei redditi devo integrare una quota di tassazione Irpef?

Iscriviti gratis e ricevi subito assistenza fiscale gratuita

Sono un ex dipendente di impresa privata, in pensione da due mesi. Il reddito lordo da pensione dovrebbe aggirarsi sui 50.000 euro l’anno.

Volendo aprire una Partita Iva in Regime Forfettario, dovrò in fase di dichiarazione dei redditi integrare una quota di tassazione Irpef? Manterrò o andrò a perdere gli attuali benefici fiscali delle deduzioni (polizze previdenziali, spese ristrutturazioni edilizie, spese mediche)?

Se aprirà Partita Iva in Regime Forfettario, i suoi due differenti redditi verranno tassati come segue:

  • Sul reddito di pensione verrà calcolata l’IRPEF con il solito meccanismo progressivo;
  • Sul reddito di Partita Iva Forfettaria verrà calcolata l’imposta sostitutiva caratteristica del Regime Forfettario (e non l’IRPEF).

Le spese personali, potrà continuare a dedurle/detrarle dal reddito di pensione soggetto a Irpef fino a capienza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adv

Gestire la contabilità
può essere stressante

Ti aiutiamo a rendere tutto più facile
Fai il primo passo