Passando da dipendente a forfettario, devo fare il 730 senza sostituto d’imposta? E se percepisco la NASPI?

  • Domande e Risposte

Nel 2019 voglio avviare l’attività di fotografo freelance con il regime forfettario, nel 2018 mi dimetterò da dipendete quindi per il 2019 e 2020 se non avrò un reddito superiore agli 8 mila euro potrò percepire la NASPI, nel 2019 potrò fare ancora il 730 senza sostituto d’imposta perché i redditi dell’attività autonoma saranno calcolati nel 2020, giusto?

Per l’attività di fotografo i codici Ateco che può utilizzare sono il 74.20.19 “Altre attività di riprese fotografiche” o il 74.20.11 “Attività di fotoreporter”.

Entrambe i codici sono iscrivibili alla gestione Inps artigiani/commercianti.
Le abbiamo fatto questa premessa perchè, nel caso in cui lei abbia diritto a percepire la Naspi, aprendo un’attività iscrivibile nella gestione Inps artigiani/commercianti, può chiedere che la Naspi le venga erogata tutta in un’unica soluzione.
Nella mail ci scrive che si dimetterà dall’attuale lavoro dipendente, in questo caso, a meno che non si dimetta per giusta causa, non potrà percepire la Naspi.
Può fare il 730 per i redditi 2018 indicando come sostituto l’Agenzia delle Entrate, aprendo nel 2019, il primo modello nel quale dovrà dichiarare il reddito dell’attività, sarà da redigere nel 2020.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto