Nel 2021 uscirò dal regime dei minimi per il superamento dei 35 anni di età. Quali sono le diciture da inserire nelle mie fatture?

  • Domande e Risposte

Vorrei sapere quali sono le diciture da inserire nelle mie fatture cartacee dal 1 gennaio 2021 in avanti.  Nel 2012 ho aperto sia una posizione presso la Gestione Separata INPS sia la partita iva nel regime dei minimi e ho usufruito dell’agevolazione al 5%. Nel 2021, compirò 36 anni.

Confermiamo che nel momento in cui si disapplica il Regime dei minimi per il superamento dei 35 anni di età, il Regime fiscale naturale risulta essere il Regime forfettario se si rispettano tutte le condizioni che trova illustrate qui: Limiti regime forfettario.

Le indichiamo le seguenti diciture per le fatture:

“Operazione effettuata ai sensi dell’articolo 1, commi da 54 a 89, della Legge n. 190/2014 e successive modificazioni.”

“Si richiede la non applicazione della ritenuta alla fonte a titolo d’acconto ai sensi dell’articolo 1 comma 67 della Legge numero 190/2014 e successive modificazioni.”

Evidenziamo inoltre che se la fattura ha un importo maggiore ai 77,47 euro, deve applicare alla stessa (come accadeva nel Regime dei minimi) l’imposta di bollo di due euro, se al cliente consegna unicamente la copia della fattura via email con l’identificativo, può inserire anche la dicitura: “Imposta di bollo da 2 euro assolta sull’originale per importi maggiori di 77,47 euro”. In tal caso la marca da bollo andrà applicata alla copia originale della fattura da lei conservata.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto