Medico libero professionista in pensione, se adotto il Regime forfettario sono obbligato a versare i contributi INPS?

  • Domande e Risposte

Essendo un medico in pensione (pensione INPS – ex ENPDEP- e pensione ENPAM) dato che continuo ad esercitare la professione in Regime libero professionale ho pagato ogni anno l’EMPAM ad una percentuale ridotta (8%) sul fatturato (detratte le spese). Vorrei sapere se ora che ho scelto il Regime forfettario cambia qualcosa. Per quanto riguarda l’INPS ho qualche obbligo?

Per la situazione che ci ha illustrato non ha obblighi di versamento contributivo verso l’INPS.

Per quanto riguarda la contribuzione ENPAM, a nostro parere, non cambia nulla con l’adozione del Regime forfettario ma, per maggiori dettagli, deve rivolgersi direttamente all’ENPAM poiché in questo contesto, escluse le contribuzioni Inps, non riusciamo ad esaminare le casistiche di ogni singola Cassa Previdenziale.

 

 

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto