Medico in pensione, ma con Partita Iva e redditi superiori a 65000 €. Posso partecipare al Regime forfettario?

  • Domande e Risposte

Sono un ex medico ospedaliero a rapporto di lavoro esclusivo in pensione dal 1/4/2018 . A partire da pochi giorni dopo da tale data ho aperto partita IVA per effettuare attività libero professionale.
Nel corso del 2018 ho avuto redditi di poco inferiori a 65000 euro .
Ho diritto a partecipare al regime forfettario 2019 oppure no, dato che tale cifra è stata ottenuta in 9 mesi anzichè 12 e quindi il calcolo che viene fatto e che se ne avessi lavorati 12 avrei superato i 65000, con la conseguente esclusione?

I ricavi devono essere sempre considerati ragguagliati ad anno.

Il nuovo Testo modificato dalla Legge di Bilancio afferma quanto segue:

“54. I contribuenti persone fisiche esercenti attività d’impresa, arti o professioni
applicano il regime forfetario di cui al
presente comma e ai commi da 55 a 89 del
presente articolo, se nell’anno precedente
hanno conseguito ricavi ovvero hanno percepito compensi, ragguagliati ad anno, non
superiori a euro 65.000.”

Quindi se riproporzionando i sui ricavi del 2018 ai giorni di attività supera il limite previsto, non può applicare il forfettario nel 2019.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto