Domande e Risposte

Lezioni private in regime forfettario

vorrei aprire una partita iva in regime forfettario per svolgere lezioni private. Mi occuperei di materie scolastiche, doposcuola, ma anche di supporto all’apprendimento (tecniche di memoria, motivazione, organizzazione, metodo di studio), gestione dello stress e delle emozioni e attività correlate… diciamo un incrocio tra insegnamento, coaching, mentoring, counselling.

Per la sua partita Iva in Regime forfettario, il Codice Ateco corretto per svolgere lezioni private e ripetizioni è il seguente:

  • 85.59.90 – Altri servizi di istruzione nca
    che include:

    • centri che offrono corsi di recupero
    • servizi di tutoraggio universitario
    • corsi di preparazione agli esami di abilitazione professionale
    • formazione religiosa
    • corsi di salvataggio
    • corsi di sopravvivenza
    • corsi di lettura veloce

Per la sua attività di coaching, mentoring e counselling, potrà utilizzare sempre questo Codice Ateco.

Potrà inoltre adottare il Regime Forfettario per la sua Partita Iva se rispetta tutte le condizioni che può trovare elencate qui: Limiti Regime Forfettario

Il coefficiente di redditività associato a tale Codice è del 78%: questo va applicato ai ricavi conseguiti per ottenere il reddito imponibile su cui saranno calcolati imposta e contributi da versare.

L’imposta sostitutiva che dovrà versare è del 15%, con la possibilità di applicare la riduzione al 5% per i primi 5 anni di attività se ne rispetta i requisiti: imposta sostitutiva 5%

Dovrà iscriversi come Professionista e versare i contributi alla Gestione Separata Inps, per il 26,07% del suo reddito (ricavi x coefficiente di redditività del 78%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI