Intermediario assicurativo non dovrò più indicare la ritenuta d'acconto? - Flextax.it

Intermediario assicurativo non dovrò più indicare la ritenuta d’acconto?

Intermediario assicurativo non dovrò più indicare la ritenuta d’acconto?Categoria: Regime ForfettarioIntermediario assicurativo non dovrò più indicare la ritenuta d’acconto?
FlexTax Staff asked 3 anni ago

Sono un intermediario assicurativo iscritto al RUI sez. E (codice attività 66.22.04) e passerò al regime forfettario. In fattura non dovrò più indicare la ritenuta d’acconto o il mio caso specifico costituisce un’eccezione e quindi dovrò continuare ad indicarla?

Tutti i contribuenti forfettari non sono soggetti alla ritenuta d’acconto e non ci sono eccezioni per nessuna attività.
Nella fattura non dovrà più indicare la ritenuta d’acconto e dovrà inserire le diciture previste per segnalare la sua appartenenza al regime forfettario:

” Operazione effettuata ai sensi dell’articolo 1, commi da 54 a 89, della Legge n. 190/2014 e successive modificazioni”
“Si richiede la non applicazione della ritenuta alla fonte a titolo d’acconto ai sensi dell’articolo 1 comma 67 della Legge numero 190/2014 e successive modificazioni”.

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

Le recensioni dei nostri utenti

FlexTax Guide

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Carrello
Prodotto non più disponibile, il carrello è vuoto.
Continua a fare acquisti
0
Torna su

Inizia a usare FlexTax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Accesso Freemium

Registrati e accedi gratuitamente a servizi e strumenti di FlexTax

Accesso Plus

Se decidi di affidare la tua contabilità ai consulenti di FlexTax

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.