Domande e Risposte

In qualità di sistemista informatico è meglio usare il Codice Ateco 62.09.09 o il 62.02.00?

Ho la partita iva dal 2016 e sono iscritto alla camera del commercio e artigianato e registro delle imprese, con codice Ateco 62.09.09 come consulenza informatica e inquadrato come artigiano.

Essendo un sistemista informatico e vedendo alcuni miei colleghi iscritti come liberi professionisti e con codice Ateco 62.02.00, mi chiedevo se mi conviene cambiare.

Se lei si occupa in prima persona di recuperare i dati, installare software, ecc. dovrà mantenere la Partita Iva come artigiano.

Se, al contrario, si occupa solo di consulenza informatica, quindi fornire consigli e offre appunto consulenza ai suoi clienti, potrà procedere con la chiusura in Camera di Commercio e la variazione del Codice Ateco.

Le sottolineiamo inoltre che a fronte di ricavi dai 25.000 euro in su, l’iscrizione alla Camera di Commercio risulta essere più conveniente.

Se adotta il Regime Forfettario, come Artigiano che versa i contributi alla Gestione Artigiani Inps può richiedere la riduzione del 35% dei contributi da versare.

Per tutti gli approfondimenti:
 Regime forfettario riduzione contributi Artigiani e Commercianti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *