In che modo si può accedere al forfettario se si è anche socio di una srl? - Flextax.it

In che modo si può accedere al forfettario se si è anche socio di una srl?

In che modo si può accedere al forfettario se si è anche socio di una srl?Categoria: Regime ForfettarioIn che modo si può accedere al forfettario se si è anche socio di una srl?
Marilisa di FlexTax Staff asked 3 mesi ago

Mio padre è socio al 5% di una società srl di cui è amministratore. Può entrare in forfettario? Se cedesse tutte le quote rimanendo però amministratore esterno potrebbe accedere al forfettario? E se cedendo le quote e nominando un cda in cui mio padre è il presidente, potrebbe accedere al forfettario? In quali dei casi precedenti mio padre può accedere al forfettario tenendo conto che tutti gli altri requisiti sono rispettati?

 

La causa di esclusione dal Regime forfettario per le partecipazioni in srl, opera nel momento in cui contestualmente:

  • si ha il controllo della srl (diretto o indiretto), quindi il possesso di almeno il 50% delle quote (tra le proprie e quelle di familiari e affini)
  • si fattura alla srl alla quale si partecipa per attività economica riconducibile.

In merito al controllo, da quanto ci indica suo padre avendo solo il 5% della srl non ne possiede il controllo in quanto tra le sue quote non possiede almeno il 50% della società. Pertanto questa causa di esclusione non opera.

Evidenziamo sempre che l’Agenzia delle Entrate ha più volte indicato che la causa di esclusione ha la ratio di evitare possibili tentativi di elusione, ovvero di “trasferire” ricavi che avrebbe dovuto fatturare la srl al socio con Partita Iva in Regime forfettario così da fruire dei vantaggi fiscali riservati ai contribuenti forfettari. Per questo motivo consigliamo sempre di analizzare bene la propria situazione e verificare che non ci siano fini elusivi, così da essere sicuri di ottenere esito positivo in caso di controllo dell’Agenzia delle Entrate.

É necessario menzionare un’altra causa di esclusione, ovvero quella che prevede che non si possa fatturare per più del 50% a datori di lavoro, ovvero soggetti con i quali si ha in essere (o si ha avuto nei due anni precedenti) un rapporto di lavoro dipendente o assimilato. I proventi da amministratore di SRL sono considerati reddito di lavoro assimilato a quello di lavoro dipendente.

Pertanto, se suo padre applica il Regime forfettario e a fine del primo anno di attività risulterà che ha fatturato per più del 50% nei confronti della srl per la quale percepisce anche importi come amministratore, non potrà continuare ad applicare il forfettario nell’anno successivo.

[elementor-template id="117236"]

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

Le recensioni dei nostri utenti

FlexTax Guide

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Carrello
Prodotto non più disponibile, il carrello è vuoto.
Continua a fare acquisti
0
Torna su

Inizia a usare FlexTax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Accesso Freemium

Registrati e accedi gratuitamente a servizi e strumenti di FlexTax

Accesso Plus

Se decidi di affidare la tua contabilità ai consulenti di FlexTax

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.