Domande e Risposte

Importo netto di 500€ quanto fatturare lordo in forfettario?

Sono in regime forfettario. Anticipo 500,00 EUR di hardware che acquisto per il mio cliente, fatturando al cliente 500,00 EUR di hardware non recupero interamente la somma. Se l’importo netto è di 500€ quanto devo fatturare lordo in forfettario?

Se vorrà avere una stima di un importo netto di 500€ su quanto fatturare lordo in forfettario, potrà fare il calcolo utilizzando il simulatore FlexTools – Calcolo ricavi netti

In questo modo emetterà la fattura al suo cliente rientrando della spesa.

Nella fattura sarà da riportare nelle note come “Spese anticipate”.

Approfondiamo l’argomento ricordando quanto segue.

Se le fatture delle spese anticipate sono intestate a lei, queste concorreranno al totale dei ricavi e quindi al reddito imponibilepertanto saranno tassate.

Per poter ricevere un rimborso spese dal un suo cliente e fare in modo che questo importo non sia imponibile (ovvero che non concorra ai ricavi) dovrà:

  • acquistare il materiale facendosi emettere un documento fiscale (fattura o ricevuta fiscaleintestato al suo cliente (anche se la spesa sarà da lei anticipata);
  • una volta ultimato l’intervento, dovrà riportare tale spesa in fattura nella sezione “Spese anticipate fuori campo iva”.

In questo modo la spesa sarà considerata esente da imposte e non concorrerà alla formazione dei ricavi.

Se invece lei acquisterà del materiale per conto del suo cliente e la fattura o la ricevuta fiscale sarà intestata a lei direttamente, tale spesa andrà a concorrere alla formazione dei ricavi e sarà pertanto imponibile.

Queste spese non saranno imponibili al 100% ma solo in parte: infatti nel regime Forfettario il reddito imponibile si calcola applicando ai ricavi il coefficiente di redditività associato al proprio codice Ateco.

Per esempio: se lei sostiene delle spese anticipate e poi fattura per il codice Ateco 62.01.00 (Produzione di software non connesso all’edizione), il suo coefficiente di redditività sarà del 67%. Se i suoi ricavi saranno pari a 1.000 euro, 670 euro sarà il reddito imponibile e i rimanenti 330 euro le saranno riconosciuti come spesa forfettaria.