Domande e Risposte

Ho superato 30.000€ di reddito da dipendente, posso accedere al forfettario?

Vorrei aprire partita IVA come consulente aziendale.

Ho superato 30.000€ di reddito da dipendente quindi non posso accedere al forfettario?

Se percepisce reddito da lavoro dipendente superiore ai 30.000 euro all’anno, come giustamente individuato da lei, non potrà applicare il Regime Forfettario per la sua Partita Iva come consulente aziendale.

Pertanto, ricadendo in una delle cause ostative del Forfettario, dovrà applicare il Regime Ordinario Semplificato.

Tale Regime, a differenza del Forfettario, prevede che:

  • il reddito dell’attività con Partita Iva venga calcolato sottraendo i costi effettivamente sostenuti per lo svolgimento dell’attività dai ricavi conseguiti;
  • dal reddito si possano dedurre/detrarre eventuali spese personali;
  • il reddito sia soggetto ad Irpef a scaglioni e addizionali regionali e comunali (oltre che ai contributi).

Inoltre, applicando il Regime Ordinario, il suo reddito prodotto con Partita Iva cumulerebbe con quello di lavoro dipendente e, pertanto, su di esso andrebbe ad applicare gli scaglioni Irpef più alti.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI