Cosa devo fare per iniziare a vendere prodotti online?

  • Domande e Risposte

Sono un ragazzo di 19 anni che vorrebbe iniziare a vendere online prodotti. Credo di iniziare fatturando veramente poco. Cosa dovrei fare?

L’attività di commercio elettronico prevede l’iscrizione in Camera di Commercio e il pagamento dei contributi alla Gestione Artigiani e Commercianti.

Il Codice Ateco 47.91.10 prevede un coefficiente di redditività del 40% e, come detto in precedenza, l’iscrizione in Camera di Commercio e il versamento dei contributi alla Gestione Commercianti.

Tale Gestione prevede un contributo fisso annuale di circa € 3.800 fino ad un reddito (ricavi x coefficiente) di € 15.878.

Proviamo a farle un esempio di come deve calcolare l’imposta sostitutiva e i contributi che dovrà a pagare se adotterà il Regime forfettario:

Ricavi: € 10.000 (ipotesi)
Coefficiente di redditività: 40%
Reddito imponibile: € 4.000
Imposta sostitutiva 15%: € 600 (4.000 x 15%)
Contributi fissi sul reddito minimale (15.878) Gestione Commercianti: circa € 3.800
Contributi sul reddito eccedente il minimale: € 0 (4.000 è inferiore ai 15.878).

In sostanza, con ricavi di 10.000 euro, pagherebbe tra imposta sostitutiva (€ 600) e contributi (€ 3.800), circa € 4.400.

Potrà applicare l’imposta sostitutiva al 5% per i primi 5 anni di attività se rispetta precise condizioni che può trovare illustrate qui: Regime forfettario 5%.

Inoltre, dal secondo anno di attività, per il calcolo dell’imposta sostitutiva, al reddito imponibile, potrà “sottrarre” anche i contributi pagati nell’anno così da “abbassare” l’ammontare su cui calcola l’imposta: Contributi deducibili forfettario

Coloro che adottano il Regime forfettario e versano i contributi alla Gestione Artigiani e Commercianti, hanno la possibilità di richiedere la riduzione del 35% dei contributi da versare, in questo caso non pagherebbe € 3.800 di contributi bensì € 2.470, maggiori informazioni sull’argomento può trovarle qui: Riduzione 35% Contributi Inps.

Come ultimo costo fisso, le ricordiamo che ogni anno la Camera di Commercio richiede il pagamento del diritto annuale che è in media € 50,00 ma varia a seconda della Camera di Commercio alla quale si è iscritti.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto