Guardia medica a contratto con l’ASP, posso aderire al Regime forfettario? Devo comunicare qualcosa al mio datore di lavoro?

Svolgo esclusivamente attività di guardia medica a tempo determinato con incarico semestrale (l’ultimo incarico è stato annuale ma sempre a tempo determinato). Il commercialista mi ha aperto la partita Iva anche se io non emetto alcuna fattura, l’ASP mi rilascia il cedolino dello stipendio sulle ore effettivamente lavorate nel mese ed il cud annuale non richiedendo alcuna fattura o ricevuta. Al momento sono nel regime ordinario, posso passare a quello forfettario? Il mio reddito è inferiore a 65000 €, devo comunicare qualcosa al mio datore di lavoro ASP Cosenza?

Lei può tranquillamente applicare il Regime forfettario anche se effettua prestazioni in convenzione con l’ASP.

Infatti la natura del rapporto di lavoro con l’ASP è quella di lavoro autonomo con Partita Iva individuale, pertanto se ne rispetta tutte le caratteristiche richieste può tranquillamente passare al Regime forfettario.

In caso di passaggio al suddetto Regime, dovrà comunicare all’ASP con cui è convenzionato la sua nuova natura di contribuente forfettario e quindi di non applicare la ritenuta d’acconto nei sui confronti.

Scelga di affidarsi alla competenza di un commercialista online!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Fai il primo passo

ARTICOLI SIMILI

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto