Fatture emesse 2018 e non saldate devo emettere nota di credito e riemetterle?

Passaggio al forfettario: per le fatture emesse nel 2018 ma non saldate devo emettere nota di credito al 31/12 e riemettere fattura in esenzione IVA e non soggetta a ritenuta d’acconto?

Se si vuole passare al Regime forfettario dal Regime ordinario, con l’ultima dichiarazione Iva del 2018, si dovrà provvedere al versamento dell’Iva di tutte le fatture che sono state emesse con Iva e non si sono ancora incassate.

In tale modo, quando nel 2019 riceverà il pagamento di dette fatture, lei avrà già versato l’Iva che le verrà corrisposta.

La ritenuta d’acconto subita potrà essere utilizzata in compensazione in F24 e non andrà perduta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Fai il primo passo

ARTICOLI SIMILI

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto