Domande e Risposte

E’ possibile variare il coefficiente di redditività del mio codice Ateco?

Sono un idraulico “artigiano” con codice ateco 432201 in regime forfettario, il mio lavoro consiste non solo nella installazione (manodopera) dei prodotti idraulici (caldaie, condizionatori ecc.) ma anche nella fornitura degli stessi, pertanto il mio reddito non e’ sicuramente dell’ 86% come previsto dalle tabelle di redditivita’ ma sicuramente molto molto meno, possibile che con il regime forfettario io debba dichiarare una redditivita’ cosi alta? e di conseguenza pagare tasse e contributi su un reddito che sicuramente non percepisco? esiste qualche correttivo nell’applicare il coefficiente di redditivita’?

A ciascun Codice Ateco corrisponde un coefficiente di redditività.

Infatti, non si può variare solo il coefficiente di redditività mantenendo lo stesso Codice Ateco, il quale identifica l’attività svolta.

Come giustamente indicato da lei, il suo è dell’86%: questo vuol dire che l’86% dei suoi ricavi è tassato, mentre il 14% no.

Sull’86% dei suoi ricavi verserà:

  • 5% o 15% di imposta sostitutiva
  • contributi previdenziali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *