Devo acquistare un registratore di cassa elettronico per tutti i punti vendita? Come faccio per prestazioni a domicilio?

Devo acquistare un registratore di cassa elettronico per tutti i punti vendita? Come faccio per prestazioni a domicilio?Categoria: Regime ForfettarioDevo acquistare un registratore di cassa elettronico per tutti i punti vendita? Come faccio per prestazioni a domicilio?
AvatarMarilisa di FlexTax Staff asked 1 mese ago

Sono titolare di un negozio con due punti vendita. La recente normativa in merito alla emissione degli scontrini fiscali mi impone di acquistare il nuovo registratore di cassa elettronico per entrambi i punti vendita. Inoltre,  ho numerose richieste di lavoro a domicilio, quindi talvolta mi reco di persona presso altri domicili. Secondo la normativa dovrei rilasciare lo scontrino fiscale elettronico a domicilio. Nessuno riesce a darmi una risposta in merito. È logico pensare che, nel mio caso, sarebbe opportuno usare un Registratore di cassa elettronico portatile collegato in rete?

A nostro parere lei dovrà acquistare un registratore telematico per ogni suo punto vendita, in quanto ogni registratore è impostato con la sede del punto vendita. Infatti, per poter utilizzare lo stesso Registratore di cassa in più sedi di vendita, dovrebbe avere la licenza itinerante (come ad esempio i banchi del mercato).

Inoltre, come chiarito qui dall’Agenzia delle Entrate, i Registratori di cassa dei diversi punti vendita devono essere tra di loro collegati (le modalità potrà indicargliele chi le imposterà il Registratore), pertanto, nel momento in cui attiverà il Registratore di cassa in un punto vendita, dovrà averlo attivo anche nell’altro.

Per quanto riguarda le prestazioni che effettua a domicilio dai clienti, ha due possibilità:

  • Richiedere dati ed e-mail al cliente, rilasciargli una comunicazione che indichi che emetterà la fattura nei loro confronti entro i 10 giorni successivi ed, entro tale termine, emettere la fattura (anche cartacea se è forfettaria) al cliente che invierà per e-mail. In questo modo non dovrà emettere scontrini e neanche inviarli telematicamente.
  • Acquistare un Registratore Telematico portatile così da poter emettere il documento commerciale presso i suoi clienti.
  • Utilizzare l’App dell’Agenzia delle entrate che permette di emettere lo scontrino tramite cellulare ed inviarlo direttamente via e-mail al cliente. Se il cliente è privato e non ha un’email si dovrà procedere a stamparlo presso il luogo della prestazione (quindi con una stampante o tornando al punto precedente con registratore portatile). In quest’ultimo caso bisognerà attendere per verificare l’effettiva funzionalità dell’App in quanto l’Agenzia delle Entrate non ha ancora detto molto in proposito.

Ti è stato utile questo articolo? Dillo in giro!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram
flexsupport_white
flextools_white

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Chiudi il menu
×

Carrello

flexsupport_white
flextools_white

Inizia a usare FlexTax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Gestione contabile

Consulente dedicato, adempimenti contabili e fiscali.

Apertura Partita Iva

Apertura Partita Iva, consulente dedicato, adempimenti fiscali e contabili.

Consulente Fiscale

Hai domande sul Regime Forfettario e Semplificato? I nostri consulenti rispondono

Calcolo Tasse

Per sapere in anticipo quante tasse dovrai pagare, usa il nostro simulatore per il Regime Forfettario.

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.