Cosa devo fare a livello fiscale se voglio rilevare una e-commerce in forfettario?

  • Domande e Risposte

Mi fratello ha una e-commerce che gli sta portando 500/600 e mensili.

Lui purtroppo si trasferisce in Germania, quindi chiuderà la sua partita iva.

Io volevo fare quello che faceva lui, utilizzando il suo brand e i suoi profili social già sviluppati. Sarebbe tutto bello se non per il fatto che proprio quest’anno vado in Australia con il working holiday(resto comunque residente a trieste). Per quanto riguarda il lavoro, in se mi basta un pc, i prodotti comunque sono qui a Trieste e li faccio spedire dai miei genitori ma a livello fiscale non so come fare. Mi pare un po eccessivo aprire una SRL ma altre soluzioni non so se sono plausibili.

Se lei non trasferisce la sua residenza in Australia, ma come ci ha indicato rimarrà a Trieste, potrà aprire la Partita Iva e adottare tranquillamente il Regime forfettario.

Rimanendo invariata la sua residenza, nulla cambierà ai fini fiscali.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto