Cosa devo comunicare al commercialista nella lettera di revoca dell’incarico?

  • Domande e Risposte

Cosa devo comunicare al commercialista nella lettera di revoca dell’incarico? Vorrei interrompere il rapporto dall’1.1.2021

Non abbiamo un fac-simile di lettera per la revoca dell’incarico ma, la lettera di disdetta al consulente che l’ha seguita dovrà riportare la data dalla quale non intende più affidare la contabilità a loro, quindi dal 01/01/2021 e la richiesta di chiudere l’anno fiscale 2020 con tutti gli adempimenti dichiarativi e contabili previsti dalla normativa fiscale.

Il consulente dovrà redigere la dichiarazione dei redditi dei 2020 e poi trasmetterla telematicamente all’Agenzia delle Entrate. La compilazione con la determinazione delle imposte avverrà intorno alla fine del mese di giugno e la trasmissione della dichiarazione è da fare entro novembre 2021, questo per darle una tempistica per la richiesta della documentazione.

Chieda per sicurezza se predisporranno anche l’F24 per il versamento del secondo acconto imposte il cui pagamento è da fare entro il 30/11/2021.

Se il professionista che ha seguito la sua contabilità per il 2020 è anche il depositario delle scritture contabili, entro il 30/01/2021 dovrà comunicare all’Agenzia delle Entrate che non è più lui il depositario.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto