Comma 4 lett A o Comma 4 lett B?

Iscriviti gratis e ricevi subito assistenza fiscale gratuita

COME SI FA LA FATTURA DIFFERITA? DEVO CITARE IL COMMA 4 LETT A O IL COMMA 4 LETT B?

La fattura differita e la differenza tra il comma 4 lett A o il Comma 4 lett B

Le fatture elettroniche devono rispettare alcune specifiche tecniche. Dal 01/01/2021, sono stati ampliati i codici che identificano le varie tipologie di fatture.

Tra questi ci sono due codici che riguardano l’emissione della fattura differita:

  • Il codice TD24 – FATTURA DIFFERITA DI CUI ALL’ART. 21, COMMA 4, LETT. A, TERZO PERIODO DEL D.P.R. N. 633/72 è quello riferito alla fattura differita generica. É utilizzata per la cessione dei beni la cui consegna o spedizione risulta da DDT oppure nel caso di prestazioni di servizi individuabili attraverso idonea documentazione effettuate nello stesso mese solare nei confronti del medesimo soggetto.
  • Il codice TD25 – FATTURA DIFFERITA DI CUI ALL’ART. 21, COMMA 4, TERZO PERIODO LETT. B DEL D.P.R. N. 633/72 è quello riferito alla fattura emessa per le triangolazioni. É utilizzata dal cedente/prestatore (A) con riferimento alle cessioni di beni effettuate dal cessionario (B) nei confronti di un soggetto terzo (C) per il tramite del proprio cedente.

Quanto sopra scritto è definito dall’Agenzia delle Entrate:
Ade Emissione fatture elettroniche

Adv

Gestire la contabilità
può essere stressante

Ti aiutiamo a rendere tutto più facile
Fai il primo passo