Come si fanno fatture e scontrini per le vendite online?

  • Domande e Risposte

Ho un quesito e faccio un esempio. Vendita on line, pagata con PayPal, 9€ merce + 3€ spedizione. Se mi viene chiesto, devo fatturare 11€ e specificare le due voci? Stessa vendita, ma voglio fare lo scontrino fiscale (per ora sul sito Agenzia delle Entrate) Devo specificare le due voci o lo scontrino lo preparo con un’unica voce che comprende la spedizione? Stavo pensando, in futuro, di utilizzare un unico sistema di registrazione per non fare confusione e dato che alla proposta di fattura dicono tutti di no e comunque registro i corrispettivi, magari uso per tutti il sito dell’Agenzia delle Entrate e nel caso di eventi esterni, posso affiancare l’uso più veloce di un App (ad esempio Billy) con il supporto di una piccola stampante portatile.

 

Per le vendite online non è obbligata ad emettere il documento commerciale di vendita (ex scontrino fiscale), gli incassi sono da annotare giornalmente sul foglio Excel dei corrispettivi mentre per le vendite al dettaglio, deve attrezzarsi con un’App, oppure fare lo “scontrino” attraverso il sito dell’Agenzia delle Entrate.

Fatta questa premessa rispondo per punti.

Vendita on line, pagata con PayPal, 9€ merce + 3€ spedizione.
Se mi viene chiesto, devo fatturare 11€ e specificare le due voci?

É innanzitutto necessario verificare se il documento che certifica il costo per le spese di spedizione è intestato a lei o al cliente e possono quindi esserci queste due possibilità:

  1. la fattura del trasporto è intestata a lei : nei corrispettivi dovrà riportare come importo incassato euro 12 (€ 9 merce+€ 3 trasporto), se fa fattura nella sezione “Righe dettaglio” inserirà la merce venduta per euro 9,00 e in una seconda riga inserirà la voce “trasporto” per euro 3, totale fattura euro 12. Tutti i 12 euro concorreranno alla formazione dei suoi ricavi.
  2. la fattura del corriere è intestata al cliente o il tagliando della posta indica sia la destinazione del pacco che la denominazione del cliente: i ricavi da riportare nei corrispettivi saranno di euro 9 (merce). Se emette fattura sarà necessario inserire nella sezione “Righe dettaglio” la merce venduta per € 9 e nella sezione “Spese anticipate” inserirà il trasporto. In entrambi i casi dovrà conservare la documentazione che giustifica il fatto che i 3 euro di spedizione li ha solo anticipati lei per conto del cliente perché il documento è intestato al cliente che glieli rimborserà con il pagamento ricevuto. In questo caso i 3 euro non concorreranno alla formazione dei suoi ricavi. L’addebito al cliente deve essere dell’esatto importo risultante dalla fattura del corriere o del tagliando della posta.

Stessa vendita, ma voglio fare lo scontrino fiscale (per ora sul sito agenzia entrate)
Devo specificare le due voci o lo scontrino lo preparo con un’unica volte che comprende la spedizione?

Se emette lo scontrino fiscale (ora Documento commerciale) vuol dire che la vendita non è online ma diretta e presumo che in questo caso non vengano addebitate le spese di spedizione.

Stavo pensando, in previsione del nuovo anno, di utilizzare un unico sistema di registrazione per non fare confusione e dato che alla proposta di fattura dicono tutti di no e comunque registro i corrispettivi, magari uso per tutti il sito dell’agenzia delle entrate e nel caso di eventi esterni, posso affiancare l’uso più veloce di un App (ad esempio Billy) con il supporto di una piccola stampante portatile.

Quando vende on line a soggetti privati non è tenuta ad emettere fattura se non su espressa richiesta del cliente, quindi per queste vendite continui ad inserire i ricavi incassati al lordo di eventuali commissioni nel foglio dei corrispettivi. Se invece vende ai mercatini/fiere, quindi la vendita non è online, dovrà attrezzarsi o utilizzando la procedura web per l’emissione del documento commerciale messa a disposizione dall’Agenzia delle Entrate o una soluzione alternativa come quella che ha proposto.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto