Domande e Risposte

Come pensionato, potrò continuare a lavorare per il mio attuale datore di lavoro come consulente applicando il regime forfettario?

Quando avrò raggiunto l’età per la pensione di vecchiaia cioè a 67 anni avrò la possibilità di continuare a lavorare per il mio datore di lavoro come consulente applicando il regime forfettario?

Una delle cause di esclusione del Regime forfettario prevede che non si possa fatturare per più del 50% dei propri ricavi a datori di lavoro avuti nei due anni precedenti.

L’Agenzia delle entrate ha però chiarito con la circolare del 10 Aprile 2019 che:

“In particolare, con specifico riferimento ai pensionati che percepiscono redditi di lavoro dipendente ai sensi dell’articolo 49, comma 2, del TUIR, gli stessi non incorreranno nella causa ostativa in esame ogniqualvolta il pensionamento sia obbligatorio ai termini di legge.”

Pertanto, dato che sarà in pensionamento obbligatorio, tale causa di esclusione non opererà per la sua situazione.

Tali ragionamenti sono basati sull’attuale normativa vigente, potrebbero variare in caso di modificazioni alla Disciplina del Regime forfettario.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI