Domande e Risposte

Codice Ateco per produrre birra conto terzi e poi rivenderla

Sono un ragazzo di 18 anni che vorrebbe aprire un partita iva al 5%.
Mi servirebbe per produrre birra conto terzi e poi rivenderla a pub, bar, beershop, eventi e fiere.
Vorrei ricevere informazioni per quanto riguarda il codice ateco e la cassa previdenziale e i contributi fissi.

Come specificato nell’altro ticket da lei aperto, potrà applicare il Forfettario per la sua Partita Iva se per l’azienda agricola non adotta un Regime Speciale Iva.

Per tutte le altre condizioni per l’applicazione del Forfettario e dell’imposta al 5% per i primi 5 anni, la rimandiamo al ticket precedente.

Potrà adottare il seguente Codice Ateco per la sua Partita Iva:

  • 47.25.00 – Commercio al dettaglio di bevande

che include:

– commercio al dettaglio di bevande (da non consumarsi sul posto): bevande alcoliche, bevande analcoliche

Il coefficiente di redditività è del 40%.

Per quanto riguarda i contributi ai quali sarà soggetto sono i medesimi analizzati nel ticket precedente, ovvero:

  • per il reddito compreso tra 0 e 15.953 euro: verserà contributi fissi di circa 3.850 euro;
  • per il reddito superiore ai 15.953 euro: oltre ai contributi fissi, li verserà per il 24,09%.

Se adotterà il Forfettario, facendo parte della Gestione Commercianti Inps, potrà inoltre richiedere la riduzione del 35% dei contributi da versare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI