Ci sono comunicazioni obbligatorie da fare per passare al nuovo forfettario?

  • Domande e Risposte

Il passaggio al nuovo forfetario per il 2019 prevede qualche obbligo di comunicazione? E, se sì, a chi, entro quale data e come? Grazie mille per il feedback

Se si rispettano tutte le caratteristiche per avvalersi del Regime forfettario, tale Regime risulterà il Regime “naturale” e quindi per il passaggio ad esso per la propria attività e non è previsto nessun obbligo di comunicazione all’Agenzia delle Entrate.

Dal primo Gennaio dovrà semplicemente iniziare a comportarsi a tutti gli effetti come un contribuente forfettario, per esempio ad emettere fatture senza Iva, ad inserire nelle fatture l’apposita dicitura, ecc. ecc.

A seconda della sua situazione, ovvero se attualmente si trova in Regime semplificato o in Regime dei minimi, i nostri due seguenti articoli potrebbero risolvere i suoi dubbi:

Passare al Regime forfettario dal Regime semplificato

Passare al Regime forfettario dal Regime dei minimi

Speriamo di averla aiutata e le chiediamo ancora un attimo di attenzione:

Abbiamo lanciato il nostro servizio di contabilità online per il Regime forfettario e stiamo chiedendo alle persone che ci contattano di recensirci su Facebook così da aiutarci a crescere.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto