Domande e Risposte

Cambio codice Ateco, posso fruire dell’imposta al 5%?

Sono in Regime Forfettario con codice ateco 46.19.02 e intendo sostituirlo con codice ateco 73.11.02.
Vorrei sapere se può essere considerata nuova attività e fruire del regime forfettario del 5%.

Per applicare la riduzione di imposta sostitutiva al 5% per i primi 5 anni di attività si devono rispettare precise condizioni che può trovare illustrate qui: Regime forfettario imposta sostitutiva 5 %. Se lei vuole inserire un nuovo Codice Ateco alla sua Partita Iva già aperta da anni, non si può configurare una nuova attività in quanto sta semplicemente variando l’attività ma non sta aprendo una nuova Partita Iva. Non avrebbe neanche la possibilità di applicare il 5% se chiudesse la sua attuale Partita Iva e ne aprisse una nuova perché risulterebbe che negli ultimi 3 anni ha svolto attività di impresa.

4 commenti su “Cambio codice Ateco, posso fruire dell’imposta al 5%?”

  1. Buongiorno,
    vorrei sapere se una PIVA forfettaria aperta con contribuzione ridotta al 5% (nuova attività) che, al terzo anno di contribuzione modifica il codice ATECO con uno non avente nulla a che fare con quello originario, mantiene comunque la contribuzione ridotta del 5% per i successivi 2 anni.
    Ad esempio: PIVA forfettaria al 5% aperta nel 2018 (ATECO 749099 – ALTRE ATTIVITA’ PROFESSIONALI NCA). Nel 2021, conseguentemente a laurea ed esame di stato da Psicologo, è stato modificato il codice ATECO in 869030- PSICOLOGI.

    1. Elisa di FlexTax

      Buongiorno Roberto,

      Se ha piacere di ricevere assistenza specifica, le consigliamo di iscriversi alla nostra piattaforma.

      Tramite ticket potrà effettuare le sue domande e avere così assistenza fiscale.
      Se ha piacere invece di ricevere assistenza sul funzionamento dei nostri servizi, potrà prenotare la sua chiamata gratuita.

      Per iscriversi gratuitamente alla nostra piattaforma può andare in questa pagina: Creazione Account – FlexSuite

      La ringraziamo e le auguriamo buona giornata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI