Domande e Risposte

Aprire Partita Iva come consulente per lo sviluppo e progettazione software

Ho intenzione di aprire una partita iva come consulente per lo sviluppo e progettazione del software

Per poter adottare il Regime Forfettario per la sua Partita Iva, le suggeriamo di controllare per prima cosa di non ricadere in nessuna delle cause di esclusione che può trovare elencate qui: Regime Forfettario 2020 nuovi limiti.

Se la sua attività è di pura consulenza, potrà iscriversi come Professionista e versare i contributi alla Gestione Separata Inps in proporzione al suo reddito.

Se, al contrario, si occupa lei in prima persona dello sviluppo e della progettazione dei software, sarà annoverato come Artigiano e dovrà iscriversi in Camera di Commercio.

Se avrà piacere di indicarci se offre solo pure consulenze o realizza lei direttamente software (quindi come si classificherebbe), saremo lieti di inquadrare più nello specifico la sua attività.

Se vorrà inoltre sottoporci altre domande fiscali, siamo a sua disposizione per cercare di chiarire i suoi dubbi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI