Posso assumere un collaboratore se ho il Regime forfettario?

  • Domande e Risposte

Aprendo una ditta individuale con regime forfettario posso assumere un collaboratore ? In caso positivo come lo posso inquadrare ? Deve aprire partita iva ? E se non volesse aprirla ?

Dal 01/01/2019 è stato eliminato il limite di spesa per dipendenti e/o collaboratori di 5.000 euro per chi adotta il Regime forfettario.

Pertanto, lei potrà avvalersi di dipendenti e/o collaboratori senza vincoli, valutando però che i costi sostenuti per personale e collaboratori non potranno essere dedotti dal reddito imponibile che, infatti, si calcola sempre solo attraverso il coefficiente di redditività.

Il soggetto di cui avrà bisogno potrà o assumerlo come dipendente, o se è un professionista con Partita Iva potrà collaborare con lui e ricevere da esso una fattura oppure potrà avvalersi di soggetti per prestazioni occasionali a cui non dovrà applicare la ritenuta d’acconto in quanto lei adotta il forfettario.

Le abbiamo unicamente illustrato le possibilità che può avere per avvalersi di terzi soggetti per lo svolgimento della sua attività, in questa sede non entriamo nel merito della qualificazione del rapporto di lavoro che vorrà instaurare con i suoi eventuali collaboratori, in quanto non abbiamo informazioni sufficienti per poterlo valutare e in questo contesto sarebbe comunque difficile fare analisi così complesse.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto