Nel regime forfettario posso detrarre sia i contributi fissi che quelli a percentuale?

  • Domande e Risposte

Sono agente di commercio. Nel calcolo del reddito tassabile vengono detratti i contributi Inps fissi e quelli a percentuale? Ho aderito al regime forfettario lasciando quello ordinario. 

I contributi obbligatori possono essere dedotti dal reddito imponibile per il calcolo dell’imposta sostitutiva.

Pertanto, lei potrà dedurre i contributi obbligatori versati alla Gestione Commercianti e all’Enasarco.

L’importo che potrà dedurre sarà quello relativo ai contributi Inps (sia fissi che percentuali) ed ENASARCO che avrà versato durante l’anno di riferimento, utilizzando il principio di cassa.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto