A quali spese andrò incontro se aprirò partita Iva in Regime Forfettario per attività di cucito?

Categoria: Regime ForfettarioA quali spese andrò incontro se aprirò partita Iva in Regime Forfettario per attività di cucito?
AvatarMarilisa di FlexTax Staff asked 2 settimane ago

Realizzo articoli creati a mano (cucito) e nell’ultimo periodo la mia attività è cresciuta notevolmente, tanto che non si tratta più di un qualcosa svolto in maniera occasionale. Per questo motivo sono giunta alla conclusione di voler regolarizzare la mia posizione con l’apertura della p.iva. Purtroppo però non sono avvezza a questo mondo e avrei bisogno di capire quali siano le spese a cui dovrò andare incontro, sia nell’immediato che non.

Da quanto ci descrive, la sua attività è riconducibile a quella di sarta, pertanto, a nostro parere, il Codice Ateco che dovrà adottare è il seguente:

  • 14.13.20 – Sartoria e confezione su misura di abbigliamento esterno

che include:

– sartoria su misura
– confezione su misura di abiti da sposa, da cerimonia, da sera

Se vorrà adottare il Regime Forfettario per la sua Partita Iva, dovrà controllare per prima cosa di non ricadere in nessuna delle cause di esclusione che può trovare elencate qui: Regime Forfettario 2020 nuovi limiti

L’attività che svolge è prettamente artigiana e prevede l’iscrizione in Camera di Commercio.

Il coefficiente di redditività associato al Codice Ateco da noi indicato è del 67%: questo va applicato ai ricavi conseguiti per ottenere il reddito imponibile su cui calcolare imposta e contributi d versare.

[elementor-template id="101084"]

L’imposta sostitutiva è del 15%, con la possibilità di applicare la riduzione al 5% per i primi 5 anni di attività se ne rispetta le condizioni: Regime forfettario imposta sostitutiva 5 %

Dovrà inoltre versare i contributi alla Gestione Artigiani Inps, secondo questo schema di reddito (ricavi x coefficiente del 67%):

  • per il reddito compreso tra 0 e 15.953 euro: verserà contributi fissi di circa 3.850 euro;
  • per il reddito superiore ai 15.953 euro: oltre ai contributi fissi, li verserà per il 24%.

Facendo parte della Gestione Artigiani Inps, potrà inoltre richiedere la riduzione del 35% dei contributi da versare.

Per tutti gli approfondimenti: Regime forfettario riduzione contributi Artigiani e Commercianti.

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva