Come si fa a passare dalla gestione dell’attività come professionista all’iscrizione alla Camera di Commercio?

  • Domande e Risposte

Come si fa a passare dalla gestione dell’attività come professionista all’iscrizione alla Camera di Commercio?

Per passare dalla gestione dell’attività come professionista all’iscrizione alla Camera di Commercio, è necessario fare una pratica in Camera di Commercio.

Iscrivendosi in Camera di Commercio, i contributi saranno da versare alla Gestione Commercianti Inps (e non più alla Gestione Separata), si potrà inoltre richiedere la riduzione del 35% dei contributi da versare, in tal caso l’ammontare dei contributi fissi sarà di circa € 2.500 e l’aliquota dei contributi in percentuale di circa il 15,67%. Se non si versano almeno 3.850 euro alla Gestione Commercianti che rappresenta il contributo minimo annuale, verranno ridotte in proporzione le settimane accreditate nell’anno ai fini pensionistici.

La pratica in Camera di Commercio potrà farla lei in autonomia ma dovrà dotarsi di firma digitale e di credenziali per l’accesso a Infocamere, in alternativa, potrà acquistare il nostro servizio e in tal caso le chiedo di aprire un ticket all’assistenza tecnica per chiedere che le segnalino il link per integrare il servizio da contabilità professionisti a apertura contabilità artigiani/commercianti e, in caso di inserimento del codice Ateco di commercio online, sarà necessario acquistare anche la scia.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto