Come pagare l’imposta di bollo all’Agenzia delle Entrate

Iscriviti gratis e ricevi subito assistenza fiscale gratuita

All’interno della piattaforma FlexSuite puoi anche simulare le tasse da pagare, scaricare guide fiscali, utilizzare il gestionale di fatturazione e molto altro.

Come pagare l’imposta di bollo all’Agenzia delle Entrate

Bollo fatture elettroniche: Guida F24 Agenzia delle Entrate

Come pagare l’imposta di bollo all’Agenzia delle Entrate.

Se emetti le fatture in formato elettronico, il mese successivo a ogni trimestre, quindi nei mesi di Aprile, Luglio, Ottobre e Gennaio dovrai versare tutti bolli sulle fatture emesse.

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate (Fisconline), qualche giorno prima della scadenza, avrai a disposizione l’F24 pre-compilato e pronto per il versamento.

Di seguito, ti indicheremo tutti i passaggi necessari per visualizzare l’F24.

N.B. Se emetti le fatture in formato cartaceo e applichi la marca da bollo comprata dal tabaccaio, avrai già assolto l’imposta di bollo e non dovrai fare nulla. Questa guida non è di tuo interesse!

Per seguire la guida, avrai bisogno di accedere alla tua area riservata sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Iniziamo, segui i punti sottostanti (da 1 a 9) per capire come fare!

Pagamento f24 imposta di bollo

Pagamento f24 bollo agenzia delle entrate

Ti troverai davanti a una schermata che contiene la sintesi dell’imposta dovuta per ogni trimestre di competenza. Per procedere nel modo corretto, verifica i due dati evidenziati nell’immagine: Controlla che il numero delle fatture emesse nel trimestre corrisponda a quello indicato dall’Agenzia delle Entrate; Controlla che il periodo del pagamento si riferisca al trimestre che ti interessa.
Dopo aver verificato l’esattezza dei dati, scorri lungo la tabella, a destra e fino al fondo, come mostrato al punto 3 dell’immagine.

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis la guida
Scarica gratis ora

NB: Se i dati visualizzati non sono corretti, nel passo successivo potrai modificarli!

Pagamento imposta di bollo

A questo punto, clicca sul pulsante mostrato in figura per visualizzare il tuo F24:

Pagamento imposta di bollo periodo

In quest’ultima fase (come da figura), puoi correggere eventuali dati inesatti e creare il tuo F24 corretto.

Una volta che tutti i dati visualizzati sono esatti, inserisci la data nella quale procederai al versamento dell’F24.
A questo punto hai due possibilità: Se hai collegato il tuo conto corrente alla tua Area Riservata dell’Agenzia delle Entrate, puoi procedere a versare (o programmare il versamento) dell’F24 direttamente attraverso il sito dell’Agenzia delle Entrate, spuntando la casella del consenso e selezionando “inoltra pagamento” nella sezione “Pagamento tramite addebito sul conto indicato”.
Se, invece, vuoi pagare il tuo F24 attraverso la tua Banca online, seleziona, nella sezione “Pagamento tramite F24”, “Stampa F24”. In questo modo puoi scaricare l’F24 in formato PDF e procedere al suo versamento attraverso la tua Banca Online.  Pagamento bollo con agenzia delle entrate

Nota Bene
Qualche giorno dopo la data di addebito indicata in fase di inserimento dell’F24 (al punto 9 della nostra guida), ti consigliamo di verificare che nella tua area riservata dell’Agenzia delle Entrate che l’F24 sia stato correttamente addebitato.

 

Aggiornamento 2023: Come pagare l’imposta di bollo all’Agenzia delle Entrate

Dal 2023 è stato messo a disposizione un nuovo metodo di pagamento sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Infatti adesso è presente la possibilità di collegare il proprio conto corrente per un addebito diretto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI