Come pagare il bollo delle fatture elettroniche

Come pagare il bollo delle fatture elettroniche

Iscriviti gratis e ricevi subito assistenza fiscale gratuita

All’interno della piattaforma FlexSuite puoi anche simulare le tasse da pagare, scaricare guide fiscali, utilizzare il gestionale di fatturazione e molto altro.

Come pagare il bollo delle fatture elettroniche tramite il sito dell’Agenzia delle Entrate

Se si emettono fatture elettroniche i bolli presenti in fattura devono essere pagati sul sito dell’Agenzia delle Entrate il mese successivo ad ogni trimestre.

Quando sono le scadenze dei bolli elettronici?

  • Bolli del 1° Trimestre – Da versare entro il 31 maggio*
  • Bolli del 2° Trimestre – Da versare entro il 30 Settembre*
  • Bolli del 3° Trimestre – Da versare entro il 30 novembre
  • Bolli del 4° Trimestre – Da versare entro il 28 Febbraio dell’anno successivo

Per esempio, i bolli delle fatture accettate nei mesi di Gennaio, Febbraio, Marzo 2024, devono essere versati entro il 31 maggio 2024.

*Importante: A partire dalle fatture emesse dal 1° gennaio 2024, se l’ammontare dell’imposta di bollo dovuta sulle fatture del 1° trimestre non supera in totale 5.000 euro, la stessa potrà essere versata insieme all’imposta dovuta per il 2° trimestre, entro il 30 settembre. Se l’ammontare dell’imposta complessivamente dovuta sulle fatture emesse nei primi due trimestri non supera l’importo di 5.000 euro, il pagamento potrà avvenire insieme con l’imposta dovuta per il terzo trimestre, entro il 30 novembre.

Sono stati messi a disposizione due metodi di pagamento: collegando il conto corrente personale per un addebito diretto, o la stampa dell’F24 e il successivo pagamento.

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Sul sito dell’Agenzia delle Entrate (Fisconline), qualche giorno prima della scadenza qualche giorno prima della scadenza, avrai a disposizione l’F24 pre-compilato e pronto per il versamento. Di seguito, ti indicheremo tutti i passaggi necessari per visualizzare l’F24. 

Come procedere alla consultazione e al pagamento dei bolli per le fatture elettroniche

Per prima cosa, devi recarti sul sito dell’Agenzia delle Entrate, andando a questo indirizzo:

Agenzia delle Entrate Area Riservata

  • Clicca su “Accedi alla nuova area riservata” 

Come pagare il bollo delle fatture elettroniche

Potrai accedere al sito scegliendo una delle quattro modalità:

  • SPID
  • Credenziali dell’Agenzia delle Entrate
  • Carta d’identità elettronica
  • Carta nazionale dei servizi

Accesso area riservata per pagare bollo elettronico

 

Una volta effettuato il login, clicca su “Tutti i servizi“.

Come pagare il bollo delle fatture elettroniche

 

A questo punto, clicca sul filtro “I più richiesti“.

Come pagare il bollo delle fatture elettroniche

Scorrendo la pagina, troverai la seguente schermata e all’interno del riquadro “Fatturazione elettronica” dovrai cliccare sul pulsante “Vai al servizio”.

Come pagare il bollo delle fatture elettroniche

Clicca poi su “Accedi”, nel riquadro “Fatture e corrispettivi“.

fatture e corrispettivi bollo virtuale

Per visualizzare il modello F24 relativo all’imposta di bollo dovuta per trimestre, dovrai selezionare “Fatture elettroniche e altri dati IVA, nella sezione “Consultazione”.

Come pagare il bollo delle fatture elettroniche

 

A questo punto sei nella sezione consultazione e puoi procedere cliccando su  “Pagamento Imposta di bollo” nel riquadro Fatture Elettroniche.

Come pagare il bollo delle fatture elettroniche

Ti troverai davanti a una schermata che contiene la sintesi dell’imposta dovuta per ogni trimestre di competenza. Per procedere nel modo corretto, controlla che il numero delle fatture che sono state accettate dallo SDI  (non fa fede la data di emissione, ma la data in cui la fattura viene accettata dal Sistema di Interscambio) nel trimestre corrisponda a quello indicato dall’Agenzia delle Entrate.

Controlla che il periodo del pagamento si riferisca al trimestre che ti interessa. Dopo aver verificato l’esattezza dei dati, dovrai cliccare sull’icona alla riga dettaglio, evidenziata dalla freccia rossa.

NB: Se i dati visualizzati non sono corretti, nel passo successivo potrai modificarli.

Come pagare il bollo delle fatture elettroniche

Per procedere al pagamento dell’elenco A, sarà sufficiente selezionare la sezione dedicata (1): potrai procedere al pagamento, cliccando sul pulsante “€ Procedi al pagamento” (2).

N.B. L’elenco A non è modificabile.

Come pagare il bollo delle fatture elettroniche

Potrai visualizzare l’elenco B, cambiando sezione: in questo elenco sono presenti eventuali fatture per le quali l’Agenzia delle Entrate ritiene necessaria l’applicazione del bollo, ma al momento dell’emissione della fattura non è stato assegnato il campo “bollo virtuale”.

Questa sezione è modificabile: effettuate eventuali modifiche, potrai procedere al pagamento dell’importo, attraverso il tasto “€ Procedi al pagamento”.

Come pagare il bollo delle fatture elettroniche

Hai due possibilità per effettuare il pagamento:

  1. se hai inserito l’IBAN del tuo conto corrente personale, l’importo dovuto verrà prelevato direttamente dal conto corrente. In un secondo momento verrà processata la ricevuta di pagamento.
  2. Se invece si desidera pagare l’F24 senza addebito diretto, potrà procedere  attraverso la sua banca, selezionando nella sezione Pagamento tramite F24, l’opzione Stampa F24.

In questo modo si effettuerà il download dell’F24 in formato PDF e si potrà procedere al suo versamento attraverso la propria banca.

Nella pagina che segue trovi un fac-simile del Modello F24:

Come pagare il bollo delle fatture elettroniche

I codici tributo da utilizzare per pagare il bollo sono i seguenti:

  • 2521 per il I Trimestre
  • 2522 per il II Trimestre
  • 2523 per il III Trimestre
  • 2524  per il IV Trimestre

Come pagare il bollo delle fatture elettroniche

Se vuoi saperne di più sul Regime Forfettario, scarica gratis e leggi il nostro libro!Regime Forfettario Guida Facile 2024

23 commenti su “Come pagare il bollo delle fatture elettroniche”

    1. Marilisa di FlexTax

      Buongiorno Ricardo! Grazie! Siamo felici che la nostra guida sia stata di supporto 🙂

      Nel caso di ulteriori dubbi, siamo a sua disposizione! FlexTax offre, infatti, fino a 10 consulenze fiscali gratuite per anno attraverso la piattaforma FlexSuite.

      L’iscrizione su FlexSuite è gratuita e non richiede carta di credito. Con l’iscrizione Freemium oltre ai 10 ticket di assistenza fiscale, può anche usare alcuni strumenti come, per esempio, il gestionale di fatturazione, i calcolatori di tasse e il calendario fiscale. In questa pagina trova tutto ciò che è compreso nell’account freemium.
      Per l’iscrizione su FlexSuite può partire da qui. Buon proseguimento di giornata!

    1. Marilisa di FlexTax

      Buongiorno Ylenia! Grazie!

      Nel caso di ulteriori dubbi, siamo a sua disposizione! FlexTax offre, infatti, fino a 10 consulenze fiscali gratuite per anno attraverso la piattaforma FlexSuite.

      L’iscrizione su FlexSuite è gratuita e non richiede carta di credito. Con l’iscrizione Freemium oltre ai 10 ticket di assistenza fiscale, può anche usare alcuni strumenti come, per esempio, il gestionale di fatturazione, i calcolatori di tasse e il calendario fiscale. In questa pagina trova tutto ciò che è compreso nell’account freemium.
      Per l’iscrizione su FlexSuite può partire da qui. Buon proseguimento di giornata!

  1. Assolutamente d’accordo con gli altri: guida chiara e completa e servizio di assistenza ineccepibile. Bravi!

  2. Concordo con Marco circa le guide. Le indicazioni sono chiare come sempre e soprattutto trovo particolarmente utile l’avviso di scadenza pagamento ricevuto a mezzo mail e la notifica in FlexSuite.
    Saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *