Domande e Risposte

Come dichiarare i guadagni passivi in Partita Iva?

Sono iscritta ad un corso tramite la piattaforma Teachable che da’ la possibilità agli iscritti di condividere un referral link, con cui si può ottenere il 30% dei guadagni dalle vendite del corso. Ora mi sta chiedendo di compilare un’autodichiarazione W-8BEN per dichiarare che non sono residente negli USA (infatti risiedo in Italia).

Come posso dichiarare questi guadagni passivi in partita iva? Sono da dichiarare?

Per dichiarare questi guadagni passivi in Partita Iva, deve necessariamente iscriversi in Camera di Commercio.

Infatti, prevale l’aspetto commerciale per questo tipo di entrate: lei fa da tramite per una vendita, percepisce una percentuale e promuove il prodotto.

Inoltre, prendendo una percentuale sulle vendite, il tutto è riconducibile ad una provvigione tipica del procacciatore di affari.

 

Secondo i nuovi dettagli, potrà scegliere quale Codice Ateco adottare tra i seguenti:

 

Calcola gratis le tasse da pagare e richiedi assistenza fiscale​

Inizia Gratis

L’iscrizione in Camera di Commercio prevede:

  • il versamento del diritto camerale annuale che oscilla tra i 50 e i 100 euro;
  • l’iscrizione alla Gestione Commercianti Inps alla quale verserà contributi fissi pari a 4.292,42€ fino ad un reddito di 17.504€. Superata tale soglia li verserà nella misura del 24,48% sull’eccedenza.

 

Se adotterà il regime Forfettario ed essendo iscritto alla Gestione Commercianti Inps, potrà richiedere una riduzione del 35% sui contributi, sia fissi che in percentuale: riduzione contributi Artigiani e Commercianti

In ultimo, per dichiarare correttamente tali commissioni ricevute deve:

  • fatturare nei confronti della piattaforma gli importi ricevuti;
  • associare al Codice Ateco corretto tali fatture.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ARTICOLI SIMILI