Come cambia la gestione della mia partita iva se dovessi essere assunto come dipendente?

  • Domande e Risposte

Ho partita iva come commerciante/artigiano. In caso di assunzione come dipendente presso un’azienda, cosa cambierebbe dal punto di vista del regime forfettario?

 

La causa di esclusione relativa al lavoro dipendente prevede l’esclusione dal Regime forfettario se il reddito da lavoro dipendente supera i 30.000 euro.

Ne consegue che, una volta assunto, per poter adottare il forfettario anche l’anno successivo, dovrà rispettare tale limite di reddito (oltre a tutti gli altri requisiti previsti dal Regime forfettario – Limiti forfettario).

Qualora la sua attività in Partita Iva dovesse convivere con un lavoro dipendente full-time, in quanto iscritto alla Gestione artigiani e commercianti Inps dunque in Camera di Commercio, sarà esonerato dal versamento dei contributi: qualora il lavoro dipendente dovesse richiedere un impegno di tipo part-time allora dovrà versare i contributi per intero.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto