Come calcolo la contribuzione INPS e il mio reddito netto se sono commerciante? - Flextax.it

Come calcolo la contribuzione INPS e il mio reddito netto se sono commerciante?

In questi giorni sto decidendo se aderire al regime forfettario o a quello semplificato. Avrei alcune domande: se ho ben capito, nel caso in cui il mio reddito superasse la soglia minima stabilita dall’INPS (16.000€ circa) dovrò pagare l’integrazione sulla parte eccedente (24%). Il pagamento dell’INPS (fisso + parte eccedente) lo posso detrarre per intero? Ad esempio, se sono un commerciante e ho avuto un fatturato di 65.000€, avrò un reddito di 26.000€ (40%). Per quanto riguarda l’INPS dovrò pagare un fisso di 3.700€ circa + il 24% della differenza tra 26.000 e 16.000 (reddito minimo INPS), 2.400€, quindi in totale 6.100€ (con la riduzione del 30% = 4.270€) Quindi il mio reddito sarà di 26.000 – 4.270 = 21.730 su cui pagherò il 5%… é corretto? Se dovessi superare i 65.000€ di fatturato, il calcolo rimane sempre quello e l’anno successivo passo in regime semplificato? o ci sono altre penalità?

 

Nel momento in cui è iscritto in Camera di Commercio, è soggetto alla seguente contribuzione Inps:

  • per il reddito compreso tra 0 e 16.243 euro: verserà contributi fissi di circa 3.940 euro;
  • per il reddito superiore ai 16.243 euro: oltre ai contributi fissi, li verserà per circa il 24%.

Pertanto, se il suo reddito (il quale in Forfettario deriva dall’applicazione del coefficiente di redditività ai ricavi conseguiti) supera la soglia dei 16.243 euro, sulla parte eccedente tale cifra dovrà versare i contributi per circa il 24%.

Dal reddito imponibile lordo (ricavi x coefficiente di redditività) potrà dedurre i contributi obbligatori versati nell’anno di imposta, per calcolare in questo modo quanto dovuto di imposta sostitutiva.

Per sapere quanto dovrà versare di imposta e contributi in Forfettario, potrà utilizzare il simulatore di tasse su FlexTools.

Se lei applica il Forfettario e alla fine dell’anno avrà superato la soglia dei 65.000 euro di ricavi (ovvero fatture incassate nell’anno di imposta), l’anno successivo dovrà necessariamente applicare il regime ordinario semplificato.

Ricevi gratuitamente la tua prima chiamata di assistenza

Attiva ora il tuo account gratuito

Le indichiamo che anche sulla soglia eccedente i 65.000 euro di ricavi sarà applicata la tassazione prevista dal Forfettario.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Marilisa di FlexTax

Marilisa di FlexTax

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email

Articoli suggeriti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Fatture Elettroniche
#NoProblem
50€ di sconto sui servizi
+ 1000 fatture elettroniche
Ricevi gratuitamente la tua prima chiamata di assistenza
Crea il tuo
Account Gratuito

Facebook

Le recensioni dei nostri utenti

FlexTax Guide

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Carrello
Prodotto non più disponibile, il carrello è vuoto.
Continua a fare acquisti
0
Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto

Iscriviti gratis

Inizia a usare FlexTax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Accesso Freemium

Registrati e accedi gratuitamente a servizi e strumenti di FlexTax

Accesso Plus

Se decidi di affidare la tua contabilità ai consulenti di FlexTax

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.