Come aprire partita Iva se sono uno scrittore self publishing?

Vorrei aprire una partita iva, sono uno scrittore self publishing, ho un blog dove vendo i miei libri ma non so quale strada mi conviene ai fini fiscali.

L’attività che andrà a svolgere, scrivendo lei stesso gli ebook e vendendoli direttamente lei su una sua piattaforma online, sarà quella di editoria, in quanto lei sarà l’editore di sé stesso.

L’attività di editoria svolta con Partita Iva prevede l’applicazione un Regime speciale ma se viene svolta solo in modalità elettroniche (quindi distribuzione delle sue opere online), il Regime speciale non trova applicazione e si può procedere all’applicazione del Regime forfettario, se si rispettano tutti i requisiti: Regime Forfettario 2020 nuovi limiti.

Il Codice Ateco che dovrà adottare per la sua Partita Iva è il seguente:

58.19.00 – Altre attività editoriali
che include:

– edizione, anche on-line di: cataloghi commerciali, fotografie, incisioni e cartoline, biglietti di auguri, moduli, manifesti, riproduzioni di opere d’arte, materiale pubblicitario, altro materiale a stampa
– calendari, cartoline riprodotte con sistemi meccanici o fotomeccanici, edizioni di registri e quaderni
– edizione on-line di dati ed altre pubblicazioni

Il coefficiente di redditività associato a tale Codice è del 67%: questo va applicato ai ricavi conseguiti per ottenere il reddito imponibile su cui calcolare imposta e contributi da versare.

Ricevi assistenza
fiscale Gratuita
Attiva gratis il tuo account
Consulenza fiscale, fatture e simulatori di imposte

Riceverai una password provvisoria via Sms

L’imposta sostitutiva è del 15%, con la possibilità di applicare la riduzione al 5% per i primi 5 anni di attività se ne rispetta le condizioni: Regime forfettario imposta sostitutiva 5 %

Dovrà iscriversi in Camera di Commercio e versare i contributi alla Gestione Commercianti Inps secondo questo schema di reddito (ricavi x coefficiente del 67%):

  • per il reddito compreso tra 0 e 15.953 euro: verserà contributi fissi di circa 3.850 euro;
  • per il reddito superiore ai 15.953 euro: oltre ai contributi fissi, li verserà per il 24,09%.

Essendo iscritti alla Gestione Commercianti Inps e applicando il Forfettario, potrà inoltre richiedere la riduzione del 35% dei contributi da versare.

Per tutti gli approfondimenti: Regime forfettario riduzione contributi Artigiani e Commercianti.

 

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...
Marilisa di FlexTax

Marilisa di FlexTax

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Articoli suggeriti

Lascia un commento

Ogni giorno professionisti e aziende di tutta Italia usano i servizi e gli strumenti gratuiti di FlexTax
Crea il tuo
Account Gratuito

FlexTax Guide

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva