Come affiancare alla mia attività di grafico ad un e-commerce

Iscriviti gratis e ricevi subito assistenza fiscale gratuita

Ho una partita iva da 3 anni come grafico (codice ateco 74.10.29), attualmente iscritto alla gestione separata INPS. Vorrei affiancare a questa attività un negozio e-commerce. Avendo l’attività di e-commerce cassa previdenziale, questa attività richiederebbe l’adesione alla cassa commercianti se non sbaglio. Vorrei però evitare di pagare doppi contributi essendo quest’ultima una nuova attività che, seppur veda un buon potenziale, non ha al momento vendite che possano confermarlo.
Quando ho aperto partita iva nel 2019, mi era stato fatto scegliere quale contribuzione avrei preferito, poiché per il Codice Ateco in questione era possibile un’interpretazione sia per l’inquadramento nella gestione separata che per la cassa artigiani.
Se effettuassi il cambio di contribuzione (è possibile fare questo cambio dopo 3 anni di attività?), potrei effettivamente approfittare di questo anche per evitare una doppia contribuzione e aggiungere il Codice Ateco dell’e-commerce? Riassumendo il ragionamento che ho fatto quindi è: • Cambio di gestione contributiva dell’attuale attività 74.10.29 da gestione separata a cassa artigiani.

Aggiunta del Codice Ateco 47.91.1 (ecommerce) O essendo comunque cassa artigiani e cassa commercianti anche in questo modo avrei una doppia contribuzione?
Eventualmente se questo non fosse possibile, esistono delle possibilità per far si che possa continuare la mia attività di grafico e valutare l’attività di e-commerce con costi ridotti per poi valutare?

Le confermiamo che è possibile iscrivere in Camera di Commercio anche l’attività di grafico con Ateco 74.10.29 cosicché, iscrivendo anche il Codice Ateco del commercio online 47.91.10, abbia entrambe le sue attività svolte iscritte alla Camera di Commercio e la contribuzione sia dovuta solo a una gestione previdenziale.

Mentre l’attività di commercio online verrà sicuramente iscritta come attività commerciale, quella di grafico può essere iscritta come commerciale o come artigianale. Per iscriversi all’Albo Artigiani si devono avere precisi requisiti che la Camera di Commercio valuta in fase di iscrizione.

Potrà quindi trovarsi in una delle due seguenti situazioni:

  • entrambe le attività vengono iscritte come attività commerciali: verserà quindi i contributi alla Gestione Commercianti Inps
  • l’attività di grafico viene iscritta come artigianale e quella di commercio online come commerciale, in questo caso la contribuzione sarà dovuta alla Gestione Artigiani anche per l’attività di commercio online in quanto sarà attratta da tale gestione così che non di debbano versare i contributi a due differenti Gestioni Inps.

É quindi per lei possibile aggiungere l’attività di commercio online in Camera di Commercio e iscrivere anche quella di grafico così da non dover versare i contributi alla Gestione Separata per quest’ultima.

Guida Facile al Regime Forfettario

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Adv

Gestire la contabilità
può essere stressante

Ti aiutiamo a rendere tutto più facile
Fai il primo passo