Codice Ateco per Medici

Codice Ateco per Medici

Iscriviti gratis e ricevi subito assistenza fiscale gratuita

All’interno della piattaforma FlexSuite puoi anche simulare le tasse da pagare, scaricare guide fiscali, utilizzare il gestionale di fatturazione e molto altro.

Il codice Ateco per medici è l’86.21.00 – Servizi degli studi medici di medicina generale.

Adottando il suddetto codice Ateco si possono effettuare “visite e cure nel settore della medicina generale effettuate da medici generici”. Possiamo dire che si tratta di un codice Ateco “base” il quale può cambiare a seconda della specializzazione che si intraprende.

Ad esempio:

  • 86.22.01 – “Prestazioni sanitarie svolte da chirurghi”
  • 86.22.09 – “Altri studi medici specialistici e poliambulatori”
  • 86.22.05 – “Studi di omeopatia e di agopuntura”
  • 86.22.06 – “Centri di medicina estetica”
  • 86.23.00 – “Attività degli studi odontoiatrici”.

Specializzazioni tanto diverse hanno però una cosa in comune quando si parla di fiscalità e, nello specifico, di regime fiscale: ad essi viene associato il medesimo coefficiente di redditività, pari al 78%.

Ma facciamo un passo indietro: cos’è il coefficiente di redditività?

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

Codice Ateco per medici e Coefficiente di redditività

Se rispetti tutti i limiti per poter adottare il Regime Forfettario, calcolerai la base imponibile applicando ai ricavi una specifica percentuale: questa percentuale è il coefficiente di redditività.

Il coefficiente di redditività va ad individuare la base imponibile, dunque la porzione di ricavi che dovrà essere tassata.

Se adotti il Regime Forfettario, dovrai versare un’unica imposta, l’imposta sostitutiva. L’imposta sostitutiva prevede un’aliquota del 15% che può essere ridotta al 5% per i primi 5 anni di attività se si rispettano i requisiti previsti.

Il codice Ateco per medici prevede inoltre il versamento dei contributi ad una cassa previdenziale specifica: l’ENPAM.

La fatturazione rappresenta un altro aspetto molto importante da tener presente, se adotti il codice Ateco per medici.

Fatturazione per medici

A partire dal 1° gennaio 2024, l’obbligo di fatturazione elettronica è stata estesa a tutti i contribuenti dunque anche ai contribuenti in Forfettario.

Tuttavia, le prestazioni sanitarie rappresentano un’eccezione alla regola.

Infatti, bisogna distinguere tra due tipologie di clienti:

  • aziende ed enti
  • clienti privati.

Nel primo caso sei obbligato ad emettere fattura elettronica. Ad esempio, emetti fattura direttamente alla struttura con cui collabori (supponiamo sia un ospedale): in questo caso sarai tenuto ad emettere fattura elettronica inserendo tutti i dati della struttura.

Se la tua fattura supera l’importo di 77,47€ allora dovrai inserire il bollo elettronico del valore di due euro il cui importo verrà saldato trimestralmente sul sito dell’Agenzia delle Entrate.

Il secondo scenario è invece più articolato.
Se emetti fattura direttamente al singolo cliente privato, avrai il divieto di emissione elettronica della fattura: dovrai obbligatoriamente emettere una fattura cartacea.

In questo caso, se la tua fattura è di importo superiore a 77,47€, dovrai inserire il bollo cartaceo del valore di due euro. Il bollo cartaceo si acquista fisicamente in tabaccheria e deve riportare una data antecedente alla data della fattura.

Dopo l’emissione della fattura cartacea, dovrai procedere con l’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria: l’invio è semestrale.

È essenziale che venga effettuato tale invio per consentire al privato di “scaricare” le spese sanitarie sostenute.

Se non si effettua l’invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria o lo si effettua in modo errato o in ritardo, si rischiano sanzioni.

Puoi saperne di più leggendo i nostri articoli:
Fatturazione elettronica parzialmente esclusa per i professionisti sanitari nel 2024
Fatturazione elettronica operatori sanitari 2024. Quando c’è divieto e quando l’obbligo?

FlexTax offre supporto a 360°:

  • assistenza fiscale
  • invio delle fatture elettroniche
  • invio dei dati al Sistema Tessera Sanitaria

Se vuoi saperne di più, puoi contattare la nostra assistenza in forma gratuita, sarà sufficiente iscriverti alla piattaforma e creare la tua area riservata.

Riceverai informazioni veloci e precise, ti aspettiamo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *