Codice ATECO per infermiere

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

Codice ATECO per infermiere

Quale codice ATECO deve utilizzare un infermiere che vuole aprire Partita Iva?

Per infermiere si intende un professionista sanitario che ha sostenuto un percorso di studi universitari conseguendo una laurea in infermieristica.

All’apertura della tua Partita IVA per svolgere la professione di infermiere ti sarà richiesto di indicare il codice ATECO di riferimento per la tua professione.

Il codice ATECO con il quale dovrai aprire la Partita Iva per attività infermieristiche è il seguente:

  • 86.90.29 – altre attività Paramediche indipendenti NCA.

A questo codice ATECO è assegnato un coefficiente di redditività del 78% e dovrai versare i contributi alla tua Cassa Previdenziale specifica: l’ENPAPI (Ente Nazionale Previdenza e Assistenza Professioni Infermieristiche).

Se vuoi approfondire l’argomento coefficiente di redditività, consulta il nostro articolo: Regime forfettario coefficiente di redditività.

Attività comprese nel codice ATECO per infermieri

Il codice ATECO sopra riportato permette di esercitare le seguenti attività:

  • Servizi di assistenza sanitaria non erogati da ospedali o da medici o dentisti: attività di infermieri, o altro personale paramedico nel campo dell’optometria, idroterapia, massaggi curativi, terapia occupazionale, logopedia, chiropodia, chiroterapia, ippoterapia, ostetriche, etc.;
  • Attività del personale paramedico odontoiatrico come gli specialisti in terapia dentaria, gli igienisti.

Sono un infermiere con Partita Iva, a quale Regime fiscale posso accedere?

Se sei un infermiere con Partita Iva e rispetti alcune condizioni potrai avvalerti del Regime forfettario.

In particolare non devi aver conseguito nell’anno precedente ricavi superiori a 65.000 euro tramite la tua attività con Partita Iva.

Rientrare in questo particolare tipo di Regime fiscale ti permetterà di usufruire di numerosi vantaggi, sia fiscali che contabili.

Primo fra tutti, il vantaggio di essere soggetto ad un’unica imposta sostitutiva al 15%, o al 5% nei primi cinque anni di attività se rispetti alcune condizioni, che sostituisce Irpef (con aliquote progressive dal 23% al 43%), addizionali e Irap.

Codice ATECO per Infermieri: Contribuzione

Se sei un infermiere professionista ed hai una partita IVA, dovrai obbligatoriamente iscriverti alla tua Cassa di riferimento, l’ENPAPI.

I contributi da versare alla tua Cassa di riferimento, sono di tre differenti tipologie:

  • Soggettivi;
  • Integrativi;
  • Di maternità.

Per avere informazioni aggiornate sul pagamento e l’ammontare dei contributi previsti per questa specifica Cassa Previdenziale puoi consultare il sito dell’ENPAPI.

Esempio di calcolo imposta sostitutiva infermiere

Di seguito, per chiarirti al meglio il meccanismo di calcolo dell’imposta sostitutiva dovuta in Regime forfettario, riportiamo un esempio concreto.

Fabio è un infermiere professionista che nell’ultimo anno lavorativo (2019) ha conseguito ricavi pari a 30.000€.

Fabio accede al Regime forfettario perchè nell’anno precedente (2018) ha conseguito ricavi inferiori a 65.000 euro, e non rientra in nessuna delle cause di esclusione previste.

NB: dal reddito imponibile Fabio potrà dedurre anche i contributi obbligatori versati nell’anno.

In questo esempio abbiamo ipotizzato per semplicità che Fabio non abbia pagato contributi.

Quindi, in questo caso, reddito imponibile lordo e reddito imponibile netto coincidono.

Ricavi: 30.000€

Coefficiente di redditività: 78%

Reddito imponibile: 23.400€ (30.000€ X 78%)

Imposta sostitutiva: 3.510€ (23.400€ X 15%)

Fabio deve allo Stato 3.510€ di imposta sostitutiva.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni riguardanti il Regime forfettario o la Flat Tax 2020, puoi richiedere assistenza ai nostri esperti.

Quanto è stato utile questo articolo? Vota. 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Ti è stato utile questo articolo? Dillo in giro!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Lascia un commento

flexsupport_white

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Chiudi il menu
×

Carrello

Inizia a usare Flex Tax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Gestione contabile

Consulente dedicato, adempimenti contabili e fiscali.

Apertura Partita Iva

Apertura Partita Iva, consulente dedicato, adempimenti fiscali e contabili.

Consulente Fiscale

Hai domande sul Regime Forfettario e Semplificato? I nostri consulenti rispondono

Calcolo Tasse

Per sapere in anticipo quante tasse dovrai pagare, usa il nostro simulatore per il Regime Forfettario.

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.