Codice Ateco per Grafici

  • Codice Ateco
Indice

I Codici Ateco per i Grafici

Se sei un grafico e vuoi intraprendere una carriera lavorativa abituale come libero professionista, dovrai procedere con l’apertura della partita Iva.

A tal fine sarà necessario che tu conosca il Codice Ateco per grafici più corretto da scegliere per la professione che eserciti.

Come dalle tabelle Istat, per l’attività di grafico vengono identificati due diversi Codici Ateco, ovvero: 

  • 74.10.21  Attività dei disegnatori grafici di pagine web.
  • grafica di pagine web.
  • 74.10.29 Altre attività dei disegnatori grafici.
  • grafica pubblicitaria, illustratore.

Regime Forfettario per Grafici

Lavorando come professionista autonomo ti potrebbe risultare  conveniente scegliere di optare per il Regime Forfettario.

Il Regime Forfettario infatti, è un nuovo e particolare regime che ti agevola sotto aspetti contabili e fiscali.

Il forfettario prevede come unica  imposta, l’Imposta sostitutiva, che viene calcolata sul reddito imponibile applicando un valore percentuale del 15% o del 5% a seconda di opportuni requisiti richiesti

Si ha la possibilità di poter accedere al Regime Forfettario solo se si rispettano precise condizioni e se non si rientra nei nuovi limiti.

Codice Ateco per Grafici: Contribuzione

Per te, grafico che svolgi la tua attività come professionista autonomo, è prevista l’iscrizione obbligatoria alla Gestione Separata Inps per il versamento dei contributi.

Per i redditi prodotti nel 2020 l’aliquota della Gestione Separata è pari al 25,72% del reddito imponibile.

La Gestione Separata non prevede contributi fissi minimi, non dovrai quindi versare alcun contributo se nel tuo anno lavorativo non consegui ricavi.

Esempio calcolo Imposta sostitutiva

Marco è un giovane grafico che si dedica alla sua attività lavorando come professionista autonomo, ha tutte le caratteristiche per accedere al Regime Forfettario, è iscritto alla Gestione Separata Inps e ha chiuso il suo anno lavorativo conseguendo ricavi per un valore di € 33.000.

Ricavi: € 33.000

Coefficiente di Redditività: 78% 

Reddito Imponibile: € 25.740  (33.000 x 78%)

Imposta Sostitutiva 15% : € 3.861  (25.740 x 15%)

Contributi gestione separata: € 6.620,33 (25.740 x 25,72%)

NB:  Nel calcolo riportato nell’esempio, per semplicità non sono stati dedotti dal reddito imponibile i contributi obbligatori versati nell’anno.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto