Codice Ateco per Grafici

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram

I Codici Ateco per i Grafici

Se sei un grafico e vuoi intraprendere una carriera lavorativa abituale come libero professionista, ti servirà procedere con l’apertura della partita Iva.

A tal fine sarà necessario che tu conosca il Codice Ateco per grafici più corretto da scegliere per la professione che eserciti.

Come dalle tabelle Istat, per l’attività di grafico vengono identificati due diversi Codici Ateco, ovvero: 

  • 74.10.21  Attività dei disegnatori grafici di pagine web.
  • grafica di pagine web.
  • 74.10.29 Altre attività dei disegnatori grafici.
  • grafica pubblicitaria, illustratore.

Regime Forfettario per Grafici

Lavorando come professionista autonomo ti potrebbe risultare  conveniente scegliere di optare per il Regime Forfettario.

Il Regime Forfettario infatti, è un nuovo e particolare regime che ti agevola sotto aspetti contabili e fiscali.

Il forfettario prevede come unica  imposta, l’Imposta sostitutiva, che viene calcolata sul reddito imponibile applicando un valore percentuale del 15% o del 5% a seconda di opportuni requisiti richiesti

Si ha la possibilità di poter accedere al Regime Forfettario solo se si rispettano precise condizioni.

Codice Ateco per Grafici: Contribuzione

Per te, grafico che svolgi la tua attività come professionista autonomo, è prevista l’iscrizione obbligatoria alla Gestione Separata Inps per il versamento dei contributi.

Per i redditi prodotti nel 2019 l’aliquota della Gestione Separata è pari al 25,72% del reddito imponibile.

La Gestione Separata non prevede contributi fissi minimi, non dovrai quindi versare alcun contributo se nel tuo anno lavorativo non consegui ricavi.

Esempio calcolo Imposta sostitutiva

Marco è un giovane grafico che si dedica alla sua attività lavorando come professionista autonomo, ha tutte le caratteristiche per accedere al Regime Forfettario, è iscritto alla Gestione Separata Inps e ha chiuso il suo anno lavorativo conseguendo ricavi per un valore di € 33.000.

Ricavi: € 33.000

Coefficiente di Redditività: 78% 

Reddito Imponibile: € 25.740  (33.000 x 78%)

Imposta Sostitutiva 15% : € 3.861  (25.740 x 15%)

Contributi gestione separata: € 6.620,33 (25.740 x 25,72%)

NB:  Nel calcolo riportato nell’esempio, per semplicità non sono stati dedotti dal reddito imponibile i contributi obbligatori versati nell’anno.

Quanto è stato utile questo articolo? Vota. 

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)

Loading...

Se hai bisogno di ulteriori informazioni riguardanti il Regime forfettario o la Flat Tax, puoi richiedere assistenza ai nostri esperti pronti ad aiutarti!

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...

Ti è stato utile questo articolo? Dillo in giro!

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su whatsapp
WhatsApp
Condividi su telegram
Telegram

Lascia un commento

flexsupport_white

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Chiudi il menu
×

Carrello

Inizia a usare Flex Tax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Gestione contabile

Consulente dedicato, adempimenti contabili e fiscali.

Apertura Partita Iva

Apertura Partita Iva, consulente dedicato, adempimenti fiscali e contabili.

Consulente Fiscale

Hai domande sul Regime Forfettario e Semplificato? I nostri consulenti rispondono

Calcolo Tasse

Per sapere in anticipo quante tasse dovrai pagare, usa il nostro simulatore per il Regime Forfettario.

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.