Codice Ateco per Estetista

Estetista: il Codice Ateco

Se sei un’estetista ed intendi intraprendere una carriera lavorativa autonoma ed abituale, dovrai aprire partita IVA. Per poter procedere con l’apertura della partita IVA è necessario che tu conosca il Codice Ateco che identifica la tua professione. Per le diverse attività che può effettuare un’estetista sono previsti i seguenti Codici:

  • 96.02.02 Servizi degli istituti di bellezza

che comprende attività di:

-servizi di estetista.
-trattamenti al viso e di bellezza, trucco, eccetera.

  • 96.02.03 Servizi di manicure e pedicure

Regime forfettario per Estetista

In seguito all’apertura della partita Iva, se rispetti i requisiti richiesti potrai applicare alla tua attività il Regime forfettario.

Il Regime Forfettario ti darà la possibilità di usufruire di vantaggi di tipo fiscale e contabile. Uno di questi vantaggi è ad esempio l’essere soggetti all’imposta sostitutiva, unica imposta prevista dal regime forfettario. L’imposta sostitutiva viene calcolata applicando un valore percentuale che è del 15% e può essere ridotto al 5% per i primi 5 anni di attività se si rispettano caratteristiche precise.

Per il calcolo dell’imposta sostitutiva è necessario individuare il coefficiente di redditività e a tal fine rifacciamo nuovamente riferimento al codice Ateco previsto per l’attività di estetista: per entrambi i Codici sopra citati il coefficiente di redditività risulta essere del 67%.

Ricevi gratuitamente la tua prima chiamata di assistenza

Attiva ora il tuo account gratuito

Codice Ateco per Estetista: Contribuzione

La professione di estetista è classificata come attività artigiana, e per questa ragione dovrai iscriverti alla Gestione Artigiani Inps.
Essendo iscritto alla Gestione Artigiani Inps avrai da versare contributi sia fissi che in percentuale al reddito prodotto, ovvero:

  • Contributi fissi sul minimale: pari a circa € 3.850. Questi sono sempre dovuti per redditi da € 0,00 a € 15.953;
  • Contributi eccedenti il minimale: oltre il contributo fisso di circa € 3.850, se si supera il reddito di € 15.953, sul reddito eccedente si dovranno contributi del 24%.

In quanto artigiano che adotta il regime Forfettario, avrai la possibilità di richiedere una riduzione dei contributi all’Inps del 35%.

Esempio calcolo imposta sostitutiva e contributi

Di seguito riportiamo un esempio di come vengono calcolati i contributi Inps e l’imposta sostitutiva.

Lucia è un’esperta estetista, che ha deciso di passare dal regime ordinario al regime forfettario. Nel corso del suo anno lavorativo ha conseguito ricavi per un ammontare di € 15.600.

Ricavi: € 40.000
Coefficiente di Redditività: 67%
Reddito Imponibile: € 26.800 (40.000 x 67%)
Imposta Sostitutiva: € 4.020 (26.800 x 15%)
Contributi fissi Inps: € 3.850
Contributi eccedenti il minimale: € 2.603,28 (26.800 – 15.953 = 10.847 x 24%)

NB: In questo articolo abbiamo ipotizzato che Lucia non abbia versato contributi obbligatori nell’anno, altrimenti avrebbe potuto sottrarli dal reddito imponibile per il calcolo dell’imposta sostitutiva.

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,50 out of 5)
Loading...
Anna di FlexTax

Anna di FlexTax

Ti è stato utile questo articolo? Condividilo!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram
Email

Articoli suggeriti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ricevi gratuitamente la tua prima chiamata di assistenza
Crea il tuo
Account Gratuito

Le recensioni dei nostri utenti

FlexTax Guide

Ti aiutiamo a gestire la tua Partita Iva

Carrello
Prodotto non più disponibile, il carrello è vuoto.
Continua a fare acquisti
0
Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto

Iscriviti gratis

Inizia a usare FlexTax

Scopri i vantaggi dell'innovativa piattaforma per Partite Iva.

Accesso Freemium

Registrati e accedi gratuitamente a servizi e strumenti di FlexTax

Accesso Plus

Se decidi di affidare la tua contabilità ai consulenti di FlexTax

E-Service

L’ E-commerce di servizi e strumenti per la gestione contabile e l’amministrazione aziendale.

Chi siamo


Esperti contabili, consulenti del lavoro, avvocati e un’azienda di innovazione digitale uniti per aiutare le imprese nella gestione della Partita Iva.