Domande e Risposte

Calcolo del lordo dal netto

Chiedo aiuto sul calcolo del lordo, partendo dal netto. Ho una partita Iva come commerciante in regime forfettario, coefficiente di redditività del 40%, imposta agevolata al 5%. 

In particolare vorrei sapere: se il costo di un prodotto è di 80€, a quanto devo rivenderlo per guadagnare 60€ (quindi al netto di spese, contributi, tasse,…)?

Per effettuare il calcolo del lordo da inserire in fattura per ottenere l’importo netto che si intende guadagnare, le consigliamo l’uso del nostro calcolatore. Il calcolatore, le suggerirà il netto da inserire in fattura, tenendo conto di tre discriminanti:

  • il suo coefficiente di redditività;
  • le aliquote contributi Inps;
  • aliquota imposta sostitutiva.

Queste tre discriminanti rappresentano gli unici dati necessari alla contabilità di un regime Forfettario. Il calcolatore non tiene conto, quindi, delle spese sostenute, in quanto non rilevanti in sede di Dichiarazione dei redditi.

Per sapere se le spese da lei sostenute sono in linea con il guadagno netto che intende realizzare, dovrebbe verificare che queste non superino il 60% di quanto incassato. Per esempio, se il suo coefficiente di redditività è del 40%, le spese dovrebbero essere contenute nel rimanente 60%.

Il simulatore le suggerisce l’incidenza percentuale dei tre fattori necessari per i suoi adempimenti fiscali e quindi le dice di quanto maggiorare la fattura rispetto ai suoi versamenti e non alle sue spese che, come abbiamo detto, non sono rilevanti ai fini fiscali.

Di seguito le proponiamo la simulazione fatta con il nostro calcolatore.

Iscriviti alla piattaforma FlexTax e ricevi gratis il libro
Scarica gratis ora

 

Calcolo del lordo dal netto

 

Per usare i nostri simulatori, può visitare la pagina: servizi gratuiti FlexTax

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *