Agenti di Commercio 600 euro Coronavirus

  • Emergenza Coronavirus
  • Professioni
Indice

Data ultimo aggiornamento: 31 marzo 2020

Coronavirus: 600 euro Agenti di Commercio

La circolare n. 49 del 30 Marzo dell’Inps, ha chiarito che gli Agenti di Commercio dovranno richiedere l’indennità direttamente all’Inps (a partire dal 1° aprile) e non all’Enasarco come era stato indicato nei giorni scorsi.

Agenti di Commercio 600 euro Coronavirus: requisiti

Gli Agenti di Commercio, per richiedere l’indennità di 600 euro, non devono rispettare nessuna caratteristica reddituale ma unicamente le condizioni generali dettate dal Decreto Cura Italia, ovvero:

  • Hanno Partita Iva (anche in Regime forfettario) o avere contratto co.co.co attivi alla data del 23 febbraio 2020
  • Sono iscritti:
    • alla Gestione Separata
    • alla Gestione Artigiani e Commercianti
    • lavoratori iscritti a Fondo Pensione Lavoratori dello Spettacolo (requisito almeno 30 contributi giornalieri anno 2019, reddito non superiore a 50.000 euro)
    • Essere coltivatori diretti, mezzadri e coloni
  • Non sono titolari di pensione
  • Non sono iscritti ad altre forme previdenziali obbligatorie. Gli Agenti di Commercio, versano i contributi all’Inps e, anche se contemporaneamente versano anche altri contributi obbligatori alla Gestione Enasarco, rientrano comunque tra i percettori di tale indennità.

Anche gli Agenti di commercio possono quindi presentare la domanda direttamente all’Inps, come indicato nel seguente articolo: richiesta per l’indennità Coronavirus.

Condividi:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Accedi gratis al gestionale e ricevi la tua prima chiamata di assistenza

Crea il tuo Account Gratuito

Gestire la contabilità

A partire

259€

Anno / Iva Esclusa

Categorie

Guide utili

Gestire la contabilità può essere stressante.
Ti aiutiamo a rendere tutto più facile.

Articoli simili

Torna su

Parla gratis con un nostro esperto

Parla gratis con un nostro esperto